Un libro in cambio di una storia

L’assessorato alla cultura del Comune di Cento invita i renazzesi e i loro discendenti negli Usa a frugare nelle memorie familiari per trovare storie di emigrazione
Un libro in cambio di una storia

Arrigo Balboni, un renazzese con la passione degli aerei, emigrato negli Usa nei primi del Novecento

Regione Emilia-Romagna, Consulta degli emiliano-romagnoli nel mondo, Provincia di Ferrara e Comune di Cento hanno contribuito alla realizzazione nel luglio 2013 del volume con dvd “Nulla osta per il mondo”  sull'emigrazione da Renazzo, frazione del Comune di Cento,  verso gli Stati Uniti  fra il 1880 e il 1940. Presentato nell’ottobre scorso durante l’ultima Consulta e a Renazzo con il giornalista Gian Antonio Stella, il volume scritto dagli studiosi Gian Paolo Borghi, Galeazzo Gamberini, Ernesto Milani, Alberto Rabboni e Renzo Rabboni è il risultato di una ricerca approfondita che ha portato alla luce un movimento migratorio sinora sconosciuto, che ha coinvolto oltre 1500 persone partite per cercare fortuna oltre Oceano.

Ora, il Comune di Cento, interessato a continuare la ricerca, si è fatto portatore di un’interessante iniziativa. “Regaleremo il libro a tutti coloro che, in cambio, ci forniranno una storia di emigrazione di cui sono a conoscenza, in modo da continuare il lavoro di ricostruzione”, ci ha detto  Anelita Tassinari dell’assessorato alla cultura del Comune, convinta che ci sia “ancora molto da scrivere” sulla vicenda. “L’invito – ha aggiunto – è rivolto a tutti gli abitanti di Renazzo, che sollecitiamo a frugare nelle memorie familiari dove si può nascondere qualche  storia di emigrazione verso il Massachusetts, e anche agli Stati Uniti, perché sappiamo che a Plymouth e a Salem il passato non è ancora del tutto emerso”.

Un libro, quindi, in cambio di una storia, “non importa se semplice, di ‘ordinaria’ emigrazione, o eclatante”, ha detto la Tassinari.

Per informazioni, si può scrivere una mail a cultura@comune.cento.fe.it oppure contattare l’assessore alla cultura del Comune di Cento Claudia Tassinari, che ha ideato questa bella iniziativa, alla quale plaude anche la presidente della Consulta degli emiliano-romagnoli nel mondo. “Vedremo in questo modo se ci sarà – come crediamo – materiale sufficiente per una nuova edizione di ‘Nulla osta per il mondo’”, ha detto Silvia Bartolini.

Azioni sul documento
Pubblicato il 11/12/2013 — ultima modifica 14/12/2013
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it