Si riunisce a Roma il Coordinamento Consulte regionali emigrazione

L'incontro, convocato da Silvia Bartolini, incrocia su vari temi il dibattito parlamentare. All'odg anche banca dati su associazionismo.
Si riunisce a Roma il Coordinamento Consulte regionali emigrazione

Silvia Bartolini

Il 31 gennaio si terrà a Roma, presso la sede della Conferenza delle Regioni e Province Autonome, in via Parigi 11, la riunione del Coordinamento delle Consulte regionali per l’emigrazione, convocata dalla presidente della Consulta degli emiliano-romagnoli del mondo Silvia Bartolini.

All’ordine del giorno, la banca dati sull’associazionismo regionale all’estero, alla cui realizzazione ha contribuito Maria Tirabasso, responsabile dell’Ufficio Molisani nel Mondo; il dibattito politico-parlamentare sulla riforma del Senato, con una nota per la commissione Affari costituzionali della Camera dei deputati che raccoglie i suggerimenti del Coordinamento, redatta dal professore di diritto costituzionale dell’Università di Bologna Andrea Morrone; l’iniziativa per rilanciare il rinnovo dei Comites e del CGIE;  la rete degli italiani all’estero come risorsa per l’attrazione di investimenti verso l’Italia, nel quadro del dibattito parlamentare sul documento del governo “Destinazione Italia”; la proposta di un seminario sull’accesso ai fondi comunitari per le politiche rivolte ai corregionali all’estero.

Alla riunione Silvia Bartolini, incaricata del Coordinamento delle Consulte regionali, ha invitato i presidenti delle Consulte, gli assessori con delega all’emigrazione, i responsabili delle strutture regionali in materia di emigrazione, e il dirigente degli affari internazionali della Conferenza delle Regioni e Province autonome, Andrea Ciaffi.

Azioni sul documento
Pubblicato il 30/01/2014 — ultima modifica 30/01/2014
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it