Si concludono a Plymouth le "Giornate dell'Emilia-Romagna nel mondo"

Nella città del Massacchussets vivono i discendenti delle famiglie emigrate da Renazzo (Ferrara).

Si avviano alla conclusione le “Giornate dell’Emilia-Romagna negli Stati Uniti” organizzate dalla Consulta degli emiliano-romagnoli nel mondo in collaborazione con l’Assessorato all’Agricoltura della Regione Emilia-Romagna e con APT, e con la partecipazione dell’Istituto Italiano di Cultura di Chicago, dei Comuni di Schulz Spur-Merrill, Spring Valley, Cherry, Ladd e Plymouth, e delle associazioni degli emiliano-romagnoli di Chicago e Highwood.

Il 18 luglio a Chicago dalle ore 18 alle 20, presso il negozio Eataly al 43 di Ohio Street,  è stato presentato il progetto “Made of Italians” che Expo Milano 2015 realizza in collaborazione con le Consulte regionali per l'emigrazione in occasione dell'Esposizione Universale della prossima primavera. La visita a Expo 2015 – hanno spiegato Silvia Bartolini, presidente della Consulta degli emiliano-romagnoli nel mondo, e Raffaele Piscopiello e Marco Schievano, che si occupano rispettivamente delle vendite e del marketing  - consentirà agli italiani all'estero di tornare o venire per la prima volta in Italia e di visitare anche,  grazie a sconti e promozioni,  la regione d’origine. Alla presentazione di Expo è seguito lo spettacolo di Matteo Belli dal titolo “Aemilia-Romagnae, per quella Via che sfoglia racconti d’impasti e di ripieni”.

Il 20 luglio a Plymouth Silvia Bartolini ha partecipato alla Holy Ghost Procession, la festa della comunità italiana con i discendenti di  origine emiliano romagnola e, più precisamente ferrarese, perché a Plymouth emigrarono famiglie di Renazzo, i cui uomini trovarono lavoro nella fabbrica di cordami Plymouth Cordage Company. Plymouth, città famosa per lo sbarco nel 1620 dei padri pellegrini del Mayflower, si rivelò città amica che offrì loro, al pari di tutto il Massachusetts, l’opportunità di rifarsi una vita lontano dai campi avari della pianura padana.

Oggi 21 luglio alle ore 10 ci sarà la visita al Pilgrim Hall Museum e alle 15, presso la City Hall, Silvia Bartolini incontrerà il sindaco di Plymouth Melissa Arrighi, il vice presidente del Board of Selectmen Anthony Provenzano e i discendenti dei renazzesi. Concluderà la giornata la visita al museo della storica fabbrica di cordami.

L’ultimo giorno della missione in Usa si svogerà domani 22 sempre a Plymouth, dove, dopo l’incontro con il direttivo dell’Associazione Plymouth 400, alle 17 alla City Hall sarà presentato il libro “Nulla Osta per il Mondo – l’emigrazione da Renazzo” nato da una ricerca di Ernesto Milani. Ad illustrare l’emigrazione ferrarese in Massacchussets saranno Melissa Arrighi, sindaco di Plymouth, Claudia Tassinari, assessore alla Cultura e ai rapporti con i Centesi nel mondo del Comune di Cento (Ferrara) e Silvia Bartolini, presidente della Consulta degli emiliano-romagnoli nel mondo, che alle 19, sempre alla City Hall, parteciperà anche all’incontro del Board of Selectmen.

 

Azioni sul documento
Pubblicato il 21/07/2014 — ultima modifica 21/07/2014
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it