Seduta plenaria della Consulta degli emiliano-romagnoli

Il 15 e 16 dicembre a Bologna l’incontro con all’ordine del giorno dei lavori l’approvazione della programmazione 2017

Al via la prima seduta plenaria della Consulta degli Emiliano-Romagnoli nel mondo. L’appuntamento in programma a Bologna nei giorni 15 e 16 dicembre (auditorium di Viale Aldo Moro, 18) riunirà per la prima volta dalla nascita della nuova Consulta, presieduta da Gian Luigi Molinari, i 36 componenti tra i quali sono presenti 23 rappresentanti esteri tra ‘giovani’ fino ai 35 anni e ‘senior’, 2 rappresentanti dell’università, 3 rappresentanti degli enti locali, 6 rappresentanti delle associazioni di promozione sociale con sede in regione che si occupano di emigrazione da almeno 3 anni.

 “Questa è la prima vera occasione di confronto e di riavvio di un’attività necessaria per recuperare il rapporto con le nostre comunità all’estero. – sottolinea il presidente Molinari - Ripartiamo dagli errori ma anche dal tanto lavoro fatto. Stiamo cogliendo una grandissima voglia di ricominciare e le tematiche dei giovani e dei nuovi flussi migratori dall’Italia rappresentano lo sforzo su cui dovremo in gran parte concentrarci. Fare sì che la Consulta possa divenire uno strumento dinamico in grado di lavorare sul ricordo ma anche sul futuro è il nostro obiettivo. Mai riusciremo a fare quanto i nostri emigrati hanno fatto per l’Italia e per l’Emilia Romagna, ma insieme potremo sviluppare progetti in grado di renderli orgogliosi ed interessati alle loro origini, valorizzando tutto quanto di eccezionale può offrire la nostra regione”

Il programma dei lavori avrà inizio a partire dalle 9.30 di giovedì 15 dicembre con il saluto del presidente della Consulta Molinari. Interverranno anche la presidente della commissione per le Pari opportunità Roberta Mori, e gli Assessori regionali Simona Caselli e Andrea Corsini. A seguire l’illustrazione e l’approvazione del programma delle attività della Consulta per il 2017 con dibattito e interventi dei consultori anche sulla programmazione biennale 2017-2018 che mette tra i principali obiettivi la promozione di iniziative per i giovani dirette ad incentivare formazione e mobilità. Venerdì 16 dicembre, dalle 9.30, la seconda giornata prevede un momento di formazione con l’illustrazione dei bandi per la concessione di contributi e delle procedure per l’iscrizione delle associazioni. Nel pomeriggio dalle 14.30 dopo l’intervento del Presidente della Regione Emilia-Romagna, Stefano Bonaccini, è in programma la relazione del presidente della Consulta Molinari sulla prima Conferenza d’area Europa tenutasi a Parigi il 24 e 25 novembre scorsi. Sarà inoltre proposto il calendario delle prossime conferenze d’area e sedute della Consulta.

Azioni sul documento
Pubblicato il 14/12/2016 — ultima modifica 14/12/2016
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it