Scomparsa Marcia Bordin direttrice della Casa das meninas di Nuova Iguacu

Il centro brasiliano che ospita giovanissime ragazze madri è stato realizzato grazie anche al sostegno della Regione Emilia Romagna
Scomparsa Marcia Bordin direttrice della Casa das meninas di Nuova Iguacu

Giovane ragazza madre

E’ un grave lutto, la recente scomparsa di Marcia Bordin, direttrice de la Casa das meninas di Nuova Iguacu in Brasile, una struttura che accoglie le ragazze madri minorenni, spesso provenienti dalla strada o da situazioni disastrose, dove la violenza nasce all'interno della famiglia. Alla casa che ospita le ragazze, sostenuta anche dalla Regione Emilia-Romagna, si è affiancato un centro di formazione professionale, con l'obiettivo di offrire un'opportunità anche lavorativa alle ragazze che una volta raggiunta la maggiore età devono lasciare il centro. Marcia Bordin era stata ricevuta in Regione, dal Presidente Errani mentre la Presidente della Consulta Silvia Bartolini, in occasione di una missione in Brasile, si era recata a visitare quella sorta di famiglia allargata dove, con la collaborazione di psicologi e volontari, si cerca di ridare alle ragazze una speranza per il futuro.

E’ proprio Silvia Bartolini a commentare la triste notizia: “Con grande dolore abbiamo appreso della scomparsa di Marcia de Jesus Sousa, nota a molte nostre associazioni del Brasile con il cognome del marito Luigi, Bordin. Marcia aveva realizzato con Enrico Giusti, compianto amico e sindacalista della CISL, la Casa della Menina de rua a Nuova Iguacu, nelle vicinanze di Rio de Janeiro. La Regione e molti bolognesi a titolo personale,  hanno collaborato e sostenuto quella esperienza dalla quale si era poi generato il centro di avviamento e formazione professionale che era stato intitolato a Marco Biagi. La partecipazione e la forza di volontà con la quale Marcia  conduceva quell'esperienza sociale, aveva colpito tanti di noi, e personalmente porto con me la sua autentica e affettuosa amicizia, che tale rimaneva anche a grande distanza. Ci stringiamo alla famiglia ed in particolare al marito Luigi e al figlio Juilio  e condividiamo il dolore per questa straziante e prematura scomparsa”.

Marcia Boldin aveva raccontato a Radio Emilia Romagna l'esperienza della Casa das meninas, in una trasmissione che potete riascoltare cliccando il link qui sotto.

www.radioemiliaromagna.it/programmi/eventi/n_90_eventi.aspx

Azioni sul documento
Pubblicato il 28/05/2014 — ultima modifica 28/05/2014
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it