Quattro giovani discendenti in visita alle zone colpite dal sisma

Inizia il 18 giugno il percorso conoscitivo alla scoperta di come la Regione ha affrontato l’emergenza

Il soggiorno dei giovani discendenti di emigrati emiliano-romagnoli organizzato dalla Consulta degli emiliano-romagnoli nel mondo della Regione Emilia-Romagna si concluderà il 27 giugno.

I ragazzi, due cileni, una brasiliana ed un argentino, che hanno sostenuto direttamente le spese di viaggio dai loro paesi di residenza per prendere parte all'iniziativa, avranno l’occasione fra l'altro di visitare le aree interessate dal sisma del 2012, conoscere le attività messe in atto dalla Regione per fronteggiare l’emergenza, vedere sul campo le ferite inferte dal terremoto e quanto è già stato fatto ed è ancora da fare per poi riferire quanto hanno visto alle associazioni di provenienza, nel corso di serate dedicate all’argomento.

Nel pomeriggio del 19 giugno alle ore 15.00 si svolgerà l’incontro con il Sindaco di Finale Emilia, Fernando Ferioli, alla presenza della Presidente della Consulta degli emiliano-romagnoli nel mondo, Silvia Bartolini e i rappresentanti delle associazioni di Volontariato impegnate durante l'emergenza.

Azioni sul documento
Pubblicato il 18/06/2013 — ultima modifica 26/07/2013
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it