Presentato a Roma il portale dell’italiano nel mondo

Sarà un punto di riferimento per coloro che dall’estero vorranno stabilire un contatto a distanza con il nostro Paese

E’ stato presentato lo scorso 11 marzo a Roma, presso la Sala del Consiglio del Dipartimento di Giurisprudenza, il portale dell'italiano nel mondo VivIt - Vivi italiano www.viv-it.org realizzato da Accademia della Crusca e Università degli Studi Roma Tre - Centro Linguistico di Ateneo. Il sito raccoglie materiali e strumenti rivolti agli italiani all’estero, in particolare a quelli di seconda e terza generazione, e vuole diventare un punto di riferimento per chi voglia stabilire un contatto culturale a distanza con il nostro paese. Il portale di accesso ai vari materiali prevede percorsi didattici che mettono in luce gli aspetti più significativi della lingua italiana, della sua storia, delle sue varietà, in collegamento ai più significativi fenomeni storici, artistici, di costume. Ma prevede anche l’accesso a banche dati sull’italiano contemporaneo, in particolare quello radiofonico e televisivo, che rappresenta un primo contatto sistematico con l’italiano parlato attualmente nel nostro paese e un accesso a materiali autentici che possono essere consultati da singoli cultori, ma anche da docenti di italiano all’estero (che spesso trovano difficoltà a reperire materiali di questo tipo consultabili in modo sistematico e analitico per preparare i propri percorsi didattici). Un dizionario elettronico di italianismi, costituisce il primo deposito di italianismi diffusi all’estero che l’Accademia della Crusca conta di arricchire con le segnalazioni dei consultatori poste al vaglio dei migliori studiosi nel settore.

Un’apposita “nuvola” consente poi, ai consultatori che entrino a far parte della comunità del portarle, di segnalare materiali (testi, fotografie, audiovisivi) da condividere sul web.

E’ stato presentato lo scorso 11 marzo a Roma, presso la Sala del Consiglio del Dipartimento di Giurisprudenza, il portale dell'italiano nel mondo VivIt - Vivi italiano www.viv-it.org realizzato da Accademia della Crusca e Università degli Studi Roma Tre - Centro Linguistico di Ateneo. Il sito raccoglie materiali e strumenti rivolti agli italiani all’estero, in particolare a quelli di seconda e terza generazione, e vuole diventare un punto di riferimento per chi voglia stabilire un contatto culturale a distanza con il nostro paese. Il portale di accesso ai vari materiali prevede percorsi didattici che mettono in luce gli aspetti più significativi della lingua italiana, della sua storia, delle sue varietà, in collegamento ai più significativi fenomeni storici, artistici, di costume. Ma prevede anche l’accesso a banche dati sull’italiano contemporaneo, in particolare quello radiofonico e televisivo, che rappresenta un primo contatto sistematico con l’italiano parlato attualmente nel nostro paese e un accesso a materiali autentici che possono essere consultati da singoli cultori, ma anche da docenti di italiano all’estero (che spesso trovano difficoltà a reperire materiali di questo tipo consultabili in modo sistematico e analitico per preparare i propri percorsi didattici). Un dizionario elettronico di italianismi, costituisce il primo deposito di italianismi diffusi all’estero che l’Accademia della Crusca conta di arricchire con le segnalazioni dei consultatori poste al vaglio dei migliori studiosi nel settore.

Un’apposita “nuvola” consente poi, ai consultatori che entrino a far parte della comunità del portarle, di segnalare materiali (testi, fotografie, audiovisivi) da condividere sul web.

Azioni sul documento
Pubblicato il 17/03/2015 — ultima modifica 17/03/2015
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it