Le associazioni degli Emiliano-Romagnoli della Svizzera in viaggio nei luoghi verdiani

Si è svolta tra Parma e Piacenza la trentasei ore culturale

L’8 e 9 giugno scorso, l’Associazione degli Emiliano-Romagnoli di Ginevra (AERG), insieme alle consorelle del Ticino, del Vallese e di Basilea, ha organizzato un viaggio a Parma e a Piacenza per visitare i luoghi verdiani.

Il soggiorno nell’ex Granducato di Parma e Piacenza, è stata l’occasione per visitare la casa natale dell’autore del Rigoletto a Roncole Verdi di Busseto, Villa Verdi a Sant’Agata di Villanova d’Arda e la casa natale-museo di Arturo Toscanini a Parma. Queste visite d’obbligo, sono state poi completate da due brevi tour guidati nei centri storici di Parma e Piacenza, nonché da alcuni convivi eno-gastronomici in alcuni ristoranti tipici della zona.

Ventidue persone hanno partecipato alla gita culturale i cui momenti maggiormente significativi sono stati il saluto del Sindaco di Piacenza, Paolo Dosi, presso il Circolo dell’Unione – un club esclusivo di Piazza dei Cavalli che ha aperto il ristorante e le sue sale per gli emiliano-romagnoli della Svizzera, e la visita privata del museo dedicato ad Arturo Toscanini nell’Oltretorrente parmense a cura di Annalisa Fanfoni.

Azioni sul documento
Pubblicato il 05/07/2013 — ultima modifica 05/07/2013
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it