La solidarietà dell'altro capo del mondo

Si mobilita l'Australia: le iniziative delle associazioni emiliano-romagnole e del Comites di Melbourne
La solidarietà dell'altro capo del mondo

Le forme di parmigiano-reggiano andate distrutte col terremoto

Giovedì 21 giugno 2012 alle ore 19 presso l’Associazione Napoletana al n. 1/A di Marion Street, Leichhardt, prenderà avvio la campagna di sensibilizzazione e raccolta fondi per i terremotati dell’Emilia promossa dalla Associazione Emilia-Romagna Sydney-Wollongong. Il presidente del nostro sodalizio australiano, Bruno Buttini, si è fatto promotore dell’iniziativa in collaborazione con le associazioni emiliano-romagnole del Victoria, South Australia e Western Australia. “Sono stati già presi contatti – informa Buttini - con le amministrazioni locali dei comuni maggiormente colpiti per individuare un progetto specifico verso cui destinare i fondi raccolti con questa campagna, che ha già ottenuto il pieno appoggio e il patrocinio dell’Ambasciatore italiano in Australia, Gian Ludovico De Martino di Montegiordano”.

Bruno Buttini con la figlia Raffaella e Luca Ferrari, consultore per l’Australia, informano di aver pubblicato due comunicati sul giornale La Fiamma di Sydney e di aver coinvolto tutte le altre associazioni regionali dello Stato del New South Wales, e di aver ottenuto anche il patrocinio e la disponibilità a collaborare da parte del Console Generale d'Italia a Sydney, Sergio Martes.

Sempre dall’Australia, la presidente della Consulta Silvia Bartolini ha ricevuto una lettera dall’avv. Maryclare Cassisi-Young, presidente del Comites di Melbourne, che a nome degli italiani residenti negli Stati di Victoria e Tasmania esprime “il più profondo dolore per le vittime dei recenti terremoti” e la più attiva “solidarietà con quanti si accingono a intraprendere il necessario cammino della ricostruzione”, che spera possa essere aiutato anche con la collaborazione delle camere di commercio italiane in Australia. 

Azioni sul documento
Pubblicato il 19/06/2012 — ultima modifica 19/06/2012
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it