Il Forum delle Associazioni italiane spegne 10 candeline

Un anniversario ricco di novità che si svolgerà il 14 giugno alla Maison des Associations del XII arrondissement

Nato per dare visibilità alle associazioni e offrire un'immagine più veritiera della complessità e ricchezza dell'Italia, il Forum delle Associazioni italiane a Parigi si riconferma quest'anno come importante luogo d'incontro e confrontro, un'ottima occasione per conoscere le attività delle associazioni e i loro progetti, incontrare volontari e partner.

Un'edizione rinnovata con un unico filo conduttore: la strada, intesa all'italiana,  come luogo in cui si vive, ci si incontra, si parla e ci si può esprimere. Oltre ai consueti stand informativi, saranno numerose le attività che animeranno la giornata. Sarà possibile rivivere atmosfere di altri tempi con la partecipazione dei cori che attingono alla tradizione musicale (“A tout bout de chant”, Maggese, Di Sol e di La), ballare pizziche e tarantelle (SuDanzare) ascoltare cantastorie (Associazione Parole e Théâtre de la Girandole). Non mancheranno artisti di strada e collettivi di artisti, pittori, scultori, musicisti e fotografi che incontreranno il pubblico in una “capanna” nel giardino a loro dedicata. Ampio spazio verrà dato, inoltre, alla cultura gastronomica con degustazioni e vendita di prodotti tipici e – grazie a “Italiani per una notte” - sarà possibile partecipare a un vero e proprio campionato di street food. Il tutto seguito in diretta da Top Italia, condotta da Carmelo Mondello (Radio Vexin) e Michel Goti (Radio Aligre).

Non solo la strada: al suo interno, la Maison des Associations, uno dei luoghi simbolo dell'immigrazione italiana a Parigi, ospiterà mostre e proiezioni video: interviste, memoriali, cortometraggi, il film «Formato ridotto», prodotto dalla Regione Emilia Romagna a partire dai vecchi filmati Super8 cui sono stati aggiunti testi letti da scrittori emiliano-romagnoli. In più, per l'occasione verrà allestita la mostra “Geni della Resistenza” di Veronica Mecchia, cui hanno contribuito le associazioni Fratellanza Reggiana, Emilia-Romagna e ANPI.

E' targato Italiani per una notte anche il format “Campionato italiano Street Food”. Dopo il successo del primo campionato italiano di pasta (dedicato ai cuochi dilettanti residenti all'estero) che si è svolto a Parigi dal 12 al 18 maggio, i cuochi scenderanno in strada in occasione del Forum delle associazioni italiane per una sfida dal gusto tutto italiano.  Il format del campionato, prende spunto dalla voglia di recuperare le vere tradizioni culinarie del Bel Paese: la strada. “Abbiamo pensato”, ha dichiarato il patron della manifestazione “di sfatare il luogo comune cibo veloce uguale scarsa qualità. Vogliamo dialogare con i giovani per trasmettere loro i valori del buon vivere anche in un'epoca in cui tutto gira a velocità raddoppiata”. Il Forum delle associazioni italiane a Parigi darà il battesimo a questo nuovo progetto. Quali piatti sarà possibile trovare? Dalle olive all'ascolana ai vari tipi di panini (lampredotto e milza), non mancheranno la piadina romagnola e le arancine siciliane. La sfida sarà ad eliminazione diretta, i sorteggi, pubblici mezz'ora prima dell'inizio (previsto per le ore 15.00), uno solo il vincitore. Chiunque voglia partecipare può rivolgersi al comitato organizzatore contattandolo via mail: info@aspassoperparigi.it o, se si vuole semplicemente far parte della giuria popolare, presentarsi allo stand-épicerie "Da Fabio" per ritirare la propria scheda-giuria.

Azioni sul documento
Pubblicato il 13/06/2014 — ultima modifica 13/06/2014
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it