Festa dei Pasquesi

A Pievepelago (MO) si ritrovano i Pasquesi emigrati negli USA ed i loro parenti

Il 23 giugno, i discendenti delle famiglie PASQUESI emigrati negli Stati Uniti d’America a fine ‘800 e nei primi decenni del ‘900 si ritroveranno per trascorrere una giornata a  Pievepelago, il  paese sui monti dell’Appennino modenese  dal quale i loro avi sono partiti.

Il tradizionale incontro, che si svolge già da 25 anni, solitamente ha luogo nel parco cittadino di Highwood – Chicago (ILLINOIS) ma questa volta si è deciso di festeggiare la ricorrenza in Italia, a Pievepelago, nel parco adiacente il Santuario della Beata Vergine di Monticello.

La Chiesa di Monticello, verso la quale gli emigrati nutrono una profonda devozione, è stata ricostruita dopo il grave incendio provocato da alcuni vandali nel 1997,  con le cospicue offerte arrivate dagli U.S.A.

L'invito a partecipare a questa festa in Italia è stato raccolto da circa cento persone residenti negli Stati Uniti (provenienti sia dalla costa est che da quella ovest ).

Il comitato organizzatore ha invitato le Autorità Civili e Religiose provinciali per festeggiare questo evento, al quale parteciperanno anche i PASQUESI residenti in ITALIA e in altri stati Europei. La Presidente della Consulta degli Emiliano-romagnoli nel mondo, Silvia Bartolini, sarà presente in rappresentanza della Regione. 

Azioni sul documento
Pubblicato il 17/06/2013 — ultima modifica 17/06/2013
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it