Felice Pedroni torna a casa

Traslata la salma nel cimitero di Trignanto, frazione di Fanano, da cui partì alla ricerca dell'oro

Si è svolta martedì 1 settembre la manifestazione dedicata a Felice Pedroni che, da Trignano di Fanano, fondò la cittadina di Fairbanks, in Alaska, dopo aver 'fatto fortuna' come cercatore d'oro. La salma di Felice Pedroni, portata a Fanano nel 1972 da un gruppo di appassionati di storia locale, è stata traslata nel cimitero della frazione di Trignano, alla presenza del Sindaco di Fairbanks, John Eberarhart, e del Sindaco di Fanano Stefano Muzzarelli.

Nella mattinata si è svolto un convegno, presso la Chiesa degli Emigranti, in località Madonna del Ponte, intitolato "Italiani nella corsa in Alaska: storie e prospettive". In programma gli interventi di Iris Turchi, Presidente del Comitato degli Emigranti fananesi, Massimo Turchi, coordinatore, Claudio Busi, autore del libro "Felice Pedroni alias Felix Pedro. Un italiano alla scoperta dell'oro dell'Alaska", Pendragon (Bologna), 2012, Dario De Bortoli, autore del libro "Jack Costa. L'epopea di Giovanni Dalla Costa, il trevisano che cercò l'oro in Alaska, e lo trovò", Franco Angeli (Milano), 2008, Roberto Sartor, ideatore dell'esperienza di rivitalizzazione del borgo natale di Jack Costa: "Hi Jack! Dalla Costa Alta al resto del mondo" svoltasi a Pederobba (Treviso) dal 21 al 28 settembre 2014.

Nel pomeriggio a Trignano, cerimonia ufficiale della traslazione del corpo di Felice Pedroni nel cimitero di Trignano, e inaugurazione del cippo dedicato all'emigrante trignanese alla presenza dei Sindaci di Fairbanks (Alaska) e Fanano. Il cippo, realizzato dall'artista vignolese Marco Fornaciari e commissionato dalla Amministrazione Comunale di Fanano, è un busto a bassorilievo in bronzo di circa 40x30cm. inserito in una stele ricavata da una breccia d’arenaria locale alta circa 150 cm.

Nel pomeriggio inaugurato, sempre a Trignano, il Centro Documentazione "Felice Pedroni" all'interno del Centro Tematico dei Monti della Riva di Trignano, alla presenza dei Sindaci di Fairbanks e Fanano e di Silvia Bartolini, Presidente della Consulta degli Emiliano-Romagnoli nel Mondo. Presenti inoltre Giorgio Comaschi, noto attore e comico bolognese, Alessandro Tebaldi, Presidente di Valli del Cimone e Stefania Cargioli, membro del Consiglio direttivo della Fondazione Cassa di Risparmio di Modena. Nel corso della cerimonia c'è stato lo scambio di doni tra il Sindaco di Fairbanks e quello di Fanano. Da segnalare, inoltre, la donazione di Giorgio Comaschi che ha fatto incorniciare e regalato il papillon di proprietà di Felice Pedroni, ritrovato alcuni anni fa.

In Municipio è stato inoltre sottoscritto un protocollo ad hoc da parte dei sindaci Stefano Muzzarelli e John Eberarhart relativo al gemellaggio tra i due comuni. "Dobbiamo dare un senso profondo al nostro gemellaggio – ha detto Muzzarelli – non possiamo farci sfuggire questa occasione: battiamo il ferro finché è caldo". L'intenzione infatti è di partire già da quest'inverno con una serie di progetti che vanno dall'import-export e la rispettiva valorizzazione dei prodotti tipici, gastronomici e di artigianato (“a Fanano si potrà trovare un pezzo di Alaska, e in Alaska un pezzo di Fanano”) alle visite scolastiche, lo scambio di lavori estivi e invernali, oltre ovviamente alla restituzione della visita di questi giorni il prossimo anno, con il viaggio a Fairbanks di una delegazione fananese.

 

 

 

 

Azioni sul documento
Pubblicato il 14/09/2015 — ultima modifica 14/09/2015
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it