Expo 2015 a misura di bambini e famiglie con il Children Park

Il padiglione dei bambini, ideato da Reggio Children, sarà il luogo centrale dedicato ai più piccoli all’interno dell’area Expo
Expo 2015 a misura di bambini e famiglie con il Children Park

Un render del Children Park

Expo Milano 2015 sarà misura di bambino e a dimostrarlo l'esposizione ha creato anche una cartina a misura di famiglia con tutte le informazioni sulle cose più adatte ai piccoli, in versione cartacea e anche online (che sarà continuamente aggiornata).  Ci sarà un'area tematica dedicata esclusivamente ai piccoli: il Children Park (realizzato in collaborazione con Reggio Children e gestita dal Comune di Milano) con otto punti di gioco dove i bambini saranno direttamente coinvolti. Filo rosso di tutte le attrazioni intitolate “Ring around the Planet, Ring around the Future”.  "Abbiamo pensato ai bambini e fatto scelte già quattro o cinque anni fa" ha sottolineato il commissario Giuseppe Sala, ripetendo che Expo è "uno dei posti più protetti al mondo". E questo non riguarda solo il Children Park. Tutta Expo è a misura di bambino: si va dal Padiglione Zero, con la riproduzione di decine di animali a misura reale, un albero gigante che spunta dal pavimento, alle avventure nell'orto nel Parco della biodiversità, ai laboratori di Palazzo Italia, al Children Lab allestito a Cascina Triulza. Senza contare le iniziative dei singoli Paesi come l'Austria che ha fatto realizzare installazioni al museo dei bambini di Vienna, la Svizzera che ha organizzato una caccia al tesoro e un Kids corner e l'Angola che ha riempito il padiglione di giochi, mentre Save the Children ha creato un villaggio per fare in modo che i bambini vivano l'esperienza di essere nati in un altro Paese, in Africa. ''Quasi tutto è adatto alle famiglie" ha riassunto la curatrice del Children Park Sabina Cantarelli.

Il Children Park offrirà un momento di relax e divertimento a tutti coloro che visiteranno l’Esposizione Universale di Milano. I percorsi di gioco che lo compongono mirano a insegnare ai più piccoli corretti stili di vita e buone abitudini alimentari. Per l’importanza che questa area tematica avrà nello sviluppo del tema dell’Esposizione Universale, Expo 2015 ha deciso di collaborare con amministrazioni pubbliche e istituzioni culturali la cui eccellenza in campo pedagogico è riconosciuta in tutto il mondo. Di qui l’accordo con Reggio Emilia, città di importante tradizione nel campo dell’educazione, nota all’estero per  il “Reggio Emilia Approach”, apprezzato e applicato dalla Cina agli Stati Uniti. La collaborazione, sottoscritta da Expo 2015 e Istituzione Scuole e Nidi di Infanzia del Comune di Reggio Emilia, va in questa direzione. Per sviluppare il progetto del Children Park Reggio Emilia metterà a disposizione la propria esperienza nel campo dei servizi e dei sistemi pedagogico-educativi e le competenze acquisite nel design e nella comunicazione.

Azioni sul documento
Pubblicato il 24/04/2015 — ultima modifica 24/04/2015
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it