E’ scomparsa a 85 anni Marta Murotti, ex presidente della Consulta

Dal 1989 si è occupata di emigrazione degli emiliano romagnoli nel mondo ed è stata anche sindaco di Zola Predosa e assessore in Regione Emilia-Romagna
E’ scomparsa a 85 anni Marta Murotti, ex presidente della Consulta

Marta Murotti

Figura importante dell’emigrazione emiliano-romagnola, tema di cui sì è occupata a partire dal 1989, sì è spenta nella serata di mercoledì 11 aprile all’età di 85 anni.

Attiva politicamente sin dagli anni ’60, Marta Murotti ha ricoperto la carica di Presidente della Consulta degli emiliano-romagnoli nel mondo a cavallo tra gli anni ’80 e ’90 e fu tra gli artefici della nuova legge per l’emigrazione e l’immigrazione, la 14/90, con interventi e proposte innovative sia riguardo ai rapporti con l’emigrazione che per le aperture agli immigrati stranieri presenti in regione.

Dopo l’esperienza da Presidente, Marta Murotti ha continuato a gravitare intorno alla Consulta partecipando fino a qualche anno fa agli incontri istituzionali sia in qualità di consultrice che di invitata.

Azioni sul documento
Pubblicato il 13/04/2017 — ultima modifica 13/04/2017
< archiviato sotto: >
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it