Dalla Valtrebbia al Giappone. I biscotti di Ottone conquistano il mercato mondiale

D’ora in poi tra le ricchezze di Ottone, assieme ai funghi porcini e al Trebbia, si possono annoverare anche i biscotti dell’Antico Mulino.

Da vent’anni infatti Alessandro Traverso, proveniente da questa terra di confine tra Emilia e Liguria, sforna e confeziona ogni giorno, con l’aiuto della moglie Patrizia, centinaia di pasticcini artigianali che raggiungono gli scaffali dei bar, supermercati e autogrill d’Italia e mezza Europa, e ora, grazie all’essenziale contributo del Consorzio Piacenza Alimentare, questi biscotti realizzati con ricette centenarie e prodotti locali, finiranno sulle tavole giapponesi.

Un successo tale da costringere Traverso a trasportare la produzione dal tinello di casa ad un laboratorio più grande e tecnologico sempre nel paese dell’alta Val Trebbia. “La mia storia – sottolinea Traverso – è un esempio fortunato e vincente per sollecitare nuovi imprenditori ad investire in un territorio, quello montano, difficile e aspro, ma allo stesso tempo genuino e pieno di opportunità”.

Azioni sul documento
Pubblicato il 19/08/2015 — ultima modifica 19/08/2015
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it