Costituito il Forum delle Associazioni degli Italiani nel Mondo

Approvato l’Atto Costitutivo

Lo scorso dicembre, il Comitato organizzatore degli Stati Generali dell’Associazionismo degli italiani nel mondo (Abruzzesi nel mondo,Acli, Acli-Fai, Aitef, Alef , Anfe, Arulef, Cser, Ctim, Faes, Fais, Fclis, Fiei, Filef, Forum nazionale giovani, Istituto Fernando Santi, La Comune del Belgio, Lucchesi nel mondo, Migrantes, Ucemi, Unaie, Uim, Usef), ha deciso la costituzione del Forum delle Associazioni degli Italiani nel Mondo (FAIM) su mandato dell’Assemblea Generale del 3-4 luglio scorsi.
Il Comitato - cui si aggiungeranno 10-11 associazioni presenti in paesi di maggiore emigrazione italiana - ha approvato l’Atto Costitutivo (Patto Associativo) composto dal documento “Principi, scopi e finalità del Forum” e dallo Statuto.
È stato inoltre approvato il documento contenente le “Linee progettuali operative di lavoro” che accompagneranno il Forum nel percorso verso la prima Assemblea Congressuale prevista nel mese di Aprile del 2016.
L’assemblea nella quale si eleggeranno gli organismi del Forum, sarà anche sede di confronto e di progettualità sulle tematiche già oggetto della Assise degli Stati Generali: dal lavoro all’integrazione, dalla rappresentanza alla mobilità e ai nuovi flussi emigratori.
Per porre in essere adeguatamente il percorso che precede la fase congressuale è stato costituito il Comitato di Coordinamento del Forum composto da undici Associazioni (ACLI, AITEF, CTIM, FAES, FCLIS, FILEF, ISTITUTO FERNANDO SANTI, LA COMUNE DEL BELGIO, MIGRANTES, UCEMI e UNAIE).
Questa fase si aprirà con la richiesta formale di associarsi al Forum rivolta a tutte le associazioni che hanno aderito al Manifesto e a quelle che intendono ancora aderire.
Il Comitato di Coordinamento si riunirà il prossimo 29 gennaio 2016.
Per visionare lo statuto collegarsi a: https://statigeneraliassociazionismo.wordpress.com/2015/12/11/costituito-il-forum-delle-associazioni-degli-italiani-nel-mondo-faim/

 

Azioni sul documento
Pubblicato il 08/01/2016 — ultima modifica 08/01/2016
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it