"Stramonio in si bemolle" - ritratto della Famiglia Bolognini tra la Romagna e le Americhe in un volume

La presentazione sabato 14 maggio a Castel Bolognese (BO)

La famiglia Bolognini è stata emblematica nella vita del paese per le esperienze di emigrazione, di guerra, per l'impegno sociale e politico post-risorgimentale, l'attività di farmacisti, la nascita del turismo e della fotografia familiare, le arti e in particolare la musica.

Il volume, a cura di Cristina Scardovi, Andrea Soglia e Alessia bruni, con i contributi di Tomaso Marabini, Patrizia Carroli e Michele Giovanazzi, e la prefazione di Maurizio Maggiani, nasce dalla mostra realizzata lo scorso anno sempre a Castel Bolognese. Una mostra che presentava, in un percorso  architettonico/scenografico, la storia della famiglia castellana di farmacisti e artisti, nell'arco di 150 anni. Una storia che, per un peculiare destino, si intreccia strettamente con quella di Giuseppe Garibaldi, Giosue Carducci,  Andrea Costa,  Arturo Toscanini, Astor Piazzolla e diventa protagonista di vicende che partono da Castel Bolognese per arrivare in Argentina e nell'America del Nord.

Dall'interesse suscitato dalla mostra è nata l'idea di realizzare un volume che racconti la storia di questa famiglia.

La presentazione si svolgerà il 14 maggio, ore 17.30 presso la sala del camino di Palazzo Ginnasi in via Emilia Interna 67 a Castel Bolognese.

Nell'occasione verrà anche proposto uno stralcio della mostra "Stramonio in si bemolle" visitabile nei seguenti giorni:

14 maggio, orari 17.30-22

15 maggio, orari 10-12.30 e 17-22

16 maggio, orari 17 - 22

Azioni sul documento
Pubblicato il 11/05/2016 — ultima modifica 11/05/2016
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it