S'inaugura a Buenos Aires la nuova mostra di Mary Bassi

La pittrice è discendente dell’ingegnere modenese Guido Jacobacci che realizzò il tratto ferroviario della Patagonia argentina
S'inaugura a Buenos Aires la nuova mostra di Mary Bassi

La locandina della mostra

Si inaugura il 7 maggio alle ore 19 presso la galleria El Socorro di Buenos Aires (Suipacha 1331) la nuova mostra di Mary Bassi,  pittrice di origini modenesi e discendente di Guido Jacobacci, l’ingegnere che realizzò all’inizio del secolo scorso il tratto ferroviario della Patagonia argentina tra il porto di San Antonio e il lago Nahuel Huapi. Dall’ingegnere modenese prese nome la città di Ingeniero Jacobacci.

Con il titolo di “Zoom”, inteso come panoramica ravvicinata sui nuovi lavori ispirati alla natura e al paesaggio dell’Argentina, la mostra presenta la produzione di Mary Bassi successiva al 2008, anno dell’ultima sua esposizione, sempre alla galleria El Socorro. Precedentemente Mary Bassi aveva esposto allo Sheraton Hotel Iguazù di Misiones (2006) e nella sede di Buenos Aires dell’Università di Bologna (2004).

Le opere dell’artista sono presenti in importanti collezioni private dagli Stati Uniti alla Francia, dal Canada al Brasile. La pittrice ha costruito nel tempo una sua personale poetica che, partendo dagli interessi naturalistici e scientifici degli uomini di famiglia - come l’ingegner Jacobacci deceduto nel 1922 nella dimora di Andalgalà nella provincia di Catamarca, divenuta poi la casa di famiglia - ha trovato compiuta espressione in una pittura capace di accogliere e riprodurre in maniera delicata i moti dell’animo impressi dalla natura potente della pampa e della Patagonia.

Azioni sul documento
Pubblicato il 05/05/2014 — ultima modifica 05/05/2014
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it