Addio a Sandro Molinari, presidente dei "Piacentini nel mondo"

È morto all’età di 70 anni, dopo una vita spesa per mantenere i legami con i piacentini emigrati
Addio a Sandro Molinari, presidente dei "Piacentini nel mondo"

Sandro Molinari

Piacenza piange la scomparsa di Sandro Molinari, presidente dell’associazione Piacentini nel mondo. Molinari aveva 70 anni ed era conosciuto per il suo impegno a favore del sodalizio nato per mantenere i rapporti tra gli emigranti piacentini in giro per il mondo e il loro territorio d’origine. I funerali si terranno mercoledì 22 ottobre nella chiesa di Sant’Eufemia.

«Sono profondamente amareggiato e commosso  - ha detto il sindaco di Piacenza, Paolo Dosi - per la perdita di un amico, ma soprattutto per la dipartita di un uomo che ha dato tanto alla città di Piacenza, prendendosi a cuore soprattutto gli emigrati piacentini nel segno e nella tradizione di monsignor Giambattista Scalabrini, il vescovo dei migranti».

«Sandro  Molinari non potremo mai dimenticarlo - ha affermato Silvia Bartolini, presidente della Consulta degli emiliano-romagnoli nel mondo. La Consulta ha organizzato o partecipato con lui a diverse missioni all’estrero, e sempre abbiamo apprezzato la sua affabilità, la sua gentilezza e la sua capacità di portare Piacenza e l’Emilia-Romagna ai piacentini che hanno intrapreso la via dell’emigrazione e ai loro discendenti nati all’estero ma profondamente legati alla nostra terra».

Azioni sul documento
Pubblicato il 20/10/2014 — ultima modifica 20/10/2014
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it