A San Juan la festa dell’immigrato italiano

Si svolgerà nella città argentina dal 2 al 6 giugno

È in programma dal 2 al 6 giugno la “Settimana dell’immigrato italiano” a San Juan in Argentina. L’iniziativa, che coinvolge tutta la collettività italiana, emigrati e discendenti, è aperta a tutta la popolazione e sarà inaugurata martedì 2 dal Viceconsole italiano che si occupa dell’organizzazione.

Durante la settimana il Circolo emiliano-romagnolo promuoverà la Regione attraverso diverse iniziative: i soci animeranno gli stand di prodotti tipici regionali, verrà proiettato un video sull’Emilia-Romagna ed una giovane discendente, Ana Elizondo Golfieri, realizzerà un laboratorio sulla pasta sfoglia. Attraverso la testimonianza di Mickaela Romero Scarso verrà inoltre presentato il progetto della Consulta degli emiliano-romagnoli nel mondo “Boomerang”, che ha permesso a tanti giovani discendenti di arricchire la loro formazione attraverso un periodo di stage presso enti ed aziende della regione.

Presso il Museo Tornambé sarà poi visibile per tutta la durata dell’iniziativa la mostra “L’Emilia-Romagna si racconta. Immagini e parole dalla nostra regione” realizzata dalla Consulta degli emiliano-romagnoli nel mondo, insieme all’Ufficio relazioni con il pubblico e l’Istituto Beni Culturali della Regione Emilia-Romagna. Grazie ai pannelli che compongono la mostra, mirabilmente illustrati da Sergio Tisselli, sarà possibile fare un viaggio in regione attraverso luoghi e protagonisti.

L’iniziativa prevede inoltre racconti sull’emigrazione, una presentazione sul cinema italiano ed un concerto finale.

Azioni sul documento
Pubblicato il 14/05/2015 — ultima modifica 14/05/2015
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it