“Ai nostri emigranti, che portano nel cuore la loro terra e le loro radici”.

A La Verza (Pc) inaugurata nei giorni scorsi una targa dedicata agli emigranti piacentini
“Ai nostri emigranti, che portano nel cuore la loro terra e le loro radici”.

L'inaugurazione della targa

“Ai nostri emigranti, che portano nel cuore la loro terra e le loro radici”.Questo è il testo della targa, dedicata agli emigrati piacentini, recentemente inaugurata nei giardini di via Gustavo della Cella a La Verza (Pc). La cerimonia di intitolazione, voluta dall’associazione Piacenza nel mondo e dal Comune di Piacenza e alla quale erano presenti il sindaco del capoluogo Paolo Dosi e il presidente della Provincia Massimo Trespidi è stata allietata dalle note della Banda Ponchielli che ha suonato  “Tal dig in piasintein”. L’inaugurazione della targa, riconosce il sacrificio dei tanti piacentini che hanno lasciato la loro terra per cercare all’estero un futuro per loro e per i loro figli. Un ulteriore passo in questo senso, si avrà quando passerà da progetto a realtà il nuovo Museo provinciale dell’emigrato, che dovrebbe nascere dal contributo di storie e memorie degli stessi piacentini.

Azioni sul documento
Pubblicato il 29/05/2014 — ultima modifica 29/05/2014
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it