19°INCONTRO CON LE COMUNITA' PIACENTINE NEL MONDO

Louis Molinari e Francesco Raggi: sono loro i piacentini benemeriti nel Mondo

La Provincia di Piacenza in collaborazione con l'Associazione Piacenza nel Mondo organizza ogni anno un incontro con le comunità piacentine nel mondo che sono centinaia e dislocate ai quatto angoli del globo. Quest'anno il ritrovo si è svolto a Ottone, l'11 agosto, ed è stata ancora una volta l'occasione per rafforzare quel legame tra gli Amministratori locali, la popolazione locale, che partecipa sempre molto numerosa, e i concittadini che vivono all'estero.

E' stata scelta la prima domenica di ferragosto proprio perchè le vallate  si ripopolano di emigrati e dei loro figli e nipoti che ovviamente parlano l'inglese, il francese, lo spagnolo,  ma nonostante questo intreccio di lingue il piacentino domina perchè a Londra, a New York, a Parigi nelle famiglie degli emigrati si parla ancora il piacentino. Si tratta infatti di piacentini che non hanno mai smesso di amare i borghi, i paesi, le vallate da cui sono partiti i loro nonni, i loro padri e loro stessi in cerca di un lavoro, di un futuro in una nuova terra, in un mondo nuovo.

L’evento ha riunito in alta Valtrebbia autorità civili e militari, i sindaci della provincia di Piacenza, le autorità locali e i rappresentanti delle associazioni piacentine.

Quest'anno le benemerenze sono state conferite a allo scultore Louis Molinari, residente a Parigi, già insignito della Legion d’onore per meriti artistici e sociali, e all’imprenditore originario di Ottone ma trapiantato in Cile, Francesco Raggi. Il Comune di Ottone, rappresentato dal sindaco Giovanni Piazza, ha inoltre consegnato un premio speciale a Lina Fontana, originaria della frazione di Suzzi e emigrata in America.
I premiati hanno ringraziato Piacenza “per l’affetto costante nei confronti di chi vive all’estero e per l’impegno nel ricordo di chi ha abbandonato il proprio Paese”.

All'evento ha preso parte Silvia Bartolini che ha ricordato come molti concittadini all'estero danno lustro all'Italia attraverso il loro lavoro e la loro creatività ed eventi come quello di domenica rivestono grande importanza perchè contribuiscono a mantenere saldo il legame con le comunità all'estero.

Azioni sul documento
Pubblicato il 12/08/2013 — ultima modifica 12/08/2013
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it