Riuniti a Maracay i rappresentanti delle comunità italiane in Venezuela

L’amicizia tra i due Paesi sotto il segno dello sport: preparato il programma per i XV Juegos Deportivos Italo Venezolanos
Riuniti a Maracay i rappresentanti delle comunità italiane in Venezuela

Un momento della riunione di Maracay

Il presidente dell’Associazione Emiliano Romagnola di Aragua (Venezuela), Mariano Palazzo, ci informa della riunione, il 13 dicembre scorso, a Maracay, nella sede del nostro sodalizio, degli esponenti di tutto il movimento federativo italo venezuelano, rappresentato da tre sigle: la Fegiv (Federazione dei Giovani Italo Venezuelani, di cui è presidente lo stesso Mariano Palazzo), la Faiv (Federazione Associazioni Italo Venezuelane) e la Fedeciv (Federacion Deportiva de Clubes Italo Venezolanos).

Nella città giardino di Maracy erano dunque presenti delegati, presidenti, autorità e amici dei centri italo venezuelani del Paese, provenienti da tutte le città in cui sono presenti comunità di origine italiana: Barcelona, Cagua, Calabozo, Caracas, Carúpano, Guanare, La Victoria, Maracay, Maracaibo, San Felipe, San Fernando De Apure, Valencia, Valle de La Pascua. Alla riunione hanno partecipato anche le autorità civili italiane, come viceconsoli e rappresentanti dei Comites e del Cgie.

Oltre a scambiarsi gli auguri di Buone Feste, i presenti hanno messo a punto il programma per la XV edizione dei “Juegos Deportivos Nacionales Italo Venezolanos”, i giochi sportivi che tradizionalmente costituiscono uno dei momenti di maggior visibilità delle nostre comunità in Venezuela. E’ stata inoltre designata la commissione elettorale che seguirà le elezioni dei rappresentanti della Faiv, con il primo fine settimana di febbraio programmato a Caracas per questo scopo, e sono stati ricordati i trent’anni di vita della Fedeciv e il grande contributo che lo sport ha dato e continua a dare allo sviluppo di buone relazioni tra lo Stato sudamericano e le comunità italiane.

.

Azioni sul documento
Pubblicato il 07/01/2015 — ultima modifica 03/01/2015
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it