"L'Emilia-Romagna si racconta" in tour in Venezuela

La mostra sull'Emilia-Romagna, promossa dalla Consulta, in esposizione da settembre a maggio 2016

Un vero e proprio tour itinerante per la mostra "L'Emilia-Romagna si racconta" che parte il 17 settembre con la prima esposizione presso l'Isitituto Italiano di Cultura di Caracas per poi toccare numerose città del Venezuela, che porteranno l'esposizione a Maracay, Barquisimeto, Maracaibo, Puerto La Cruz, Puerto Ordaz, Carupano e in fine a maggio 2016 a Valencia.

Le Associazioni Emilia-Romagna di Caracas insieme a quella di Aragua si sono fatte promotrici di questa mostra presso l'Istituto Italiano di Cultura di Caracas e, grazie alla collaborazione della direttrice dell'Istituto, Erica Guerra, è stato possibile coinvolgere oltre alle altre città venezuelane in cui sono presenti le altre associazioni di emiliano-romagnoli, ma anche altre realtà che si sono dimostrate interessate alla nostra regione e all'originalità di questa mostra. 

Nata da un progetto promosso dalla Consulta degli emiliano-romagnoli nel mondo, in collaborazione con l'Istituto per i Beni Culturali, l'Ufficio Relazioni con il Pubblico e il Centro Stampa regionale, oltre all'Assessorato alla Cultura, con l'intento di creare un percorso di conoscenza della storia della regione, dei suoi più eminenti protagonisti, di coloro che hanno portato nel mondo i talenti e la creatività di questa terra, illustrato dalle splendide tavole realizzate dal maestro Sergio Tisselli, prestigioso disegnatore emiliano-romagnolo.

La mostra trae origine dalla collana “Immagini e parole dall’Emilia-Romagna” costituita da tre pubblicazioni, intitolate "Nove passi nella storia - L'Emilia-Romagna si racconta", "Il mondo in un paese - Luoghi e personaggi dell'Emilia-Romagna" e "In cerca dell'altrove - Storie di emiliano-romagnoli nel mondo", pubblicate negli scorsi anni.

Trattandosi di volumi che ben raccontano la nostra regione dal punto di vista dei contenuti e che visivamente sono impreziositi dalle immagini di Sergio Tisselli, la Consulta ha pensato che potessero diventare uno strumento di divulgazione dell'Emilia-Romagna anche per chi vive all'estero. La mostra è stata infatti concepita in modo che le associazioni di Emiliano-romagnoli ma anche gli enti di rappresentanza italiana all'estero possano realizzarla facilmente e senza particolari oneri economici e i testi sono stati tradotti in inglese, spagnolo e portoghese e successivamente lo saranno francese.

Azioni sul documento
Pubblicato il 15/09/2015 — ultima modifica 15/09/2015
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it