Aperto fino al 2 febbraio il bando per il corso di formazione "Il gusto in Emilia-Romagna"

Destinatari 10 giovani emiliano-romagnoli residenti all'estero

C’è tempo fino al 2 febbraio per presentare la propria candidatura al corso di formazione «Il gusto in Emilia-Romagna», riservato a dieci giovani emiliano-romagnoli, per nascita o origine, residenti all'estero e con una età compresa trai 18 e i 35 anni. Il corso si svolgerà a Bologna nel prossimo mese di maggio per la durata complessiva di 120 ore.

Realizzato da AECA, un ente di formazione riconosciuto dalla Regione Emilia-Romagna, il corso prevede un primo momento di formazione a distanza, seguito da lezioni in aula, alternate a visite e  a periodi di tirocinio formativo sul campo, in Emilia-Romagna.

L'iniziativa, promossa dalla Consulta degli emiliano-romagnoli nel mondo per favorire lo sviluppo di nuove professionalità tra i giovani discendenti, ha l'obiettivo di fornire competenze in settori di grande importanza per l'economia e la cultura regionale, con conseguenti ricadute occupazionali.

Maggiori informazioni sono disponibili nel bando pubblicato qui sotto, nella home page del sito, con il titolo «Corso di formazione Il gusto in Emilia-Romagna» (http://emilianoromagnolinelmondo.regione.emilia-romagna.it/bandi/corso-il-gusto-in-emilia-romagna) e presso la Consulta degli emiliano-romagnoli nel mondo all'indirizzo consulta@regione.emilia-romagna.it oppure telefonicamente al numero 0039 051 527 5154.

Potete scaricare il bando: http://emilianoromagnolinelmondo.regione.emilia-romagna.it/bandi/corso-il-gusto-in-emilia-romagna

.

Azioni sul documento
Pubblicato il 09/01/2014 — ultima modifica 09/01/2014
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it