Nuova emigrazione, sfondata quota 100 mila partenze nel 2014

Lo comunica "Il Sole 24 Ore" basandosi sui dati Aire. L'Emilia-Romagna è sesta in Italia con 7.285 emigrati.

Sono stati resi noti dal quotidiano economico "Il Sole 24 Ore" i nuovi dati sull'emigrazione italiana nel 2014, secondo le più recenti indagini Aire. Dati che colpiscono molto perché parlano di oltre 100mila emigrati ufficiali nell'anno solare 2014, e che diventano impressionanti se si considerano tutti coloro  che non si iscrivono all’Aire – soprattutto i giovani e comunque la maggior parte dei nuovi emigrati – e che pertanto sfuggono al monitoraggio statistico. Una stima più realistica può portarci a stimare intorno ai 250mila gli italiani effettivamente emigrati nel 2014.

“L'emigrazione dall'Italia è tornata a farsi sentire” – ha commentato la presidente della Consulta degli emiliano-romagnoli nel mondo Silvia Bartolini, rilevando che “occorrerebbe potenziare le strutture di informazione e accoglienza all’estero per i nuovi espatriati, riconoscendo anche il ruolo dell’associazionismo regionale all’estero che è sempre pronto a dare una mano ai giovani che arrivano alla ricerca di un lavoro, di una possibilità di formazione o di prospettive migliori che in Italia in questo momento non riescono a trovare”.
Oltre alle 101.207 partenze ufficiali, i dati Aire ci dicono che nel 2014 la Germania ha di nuovo sorpassato la Gran Bretagna tra le destinazioni di approdo: 14.270 gli italiani emigrati in Germania, contro i 13.388 nel Regno Unito. Terza si conferma la Svizzera (11.092). E ci dicono anche che la prima regione per emigrazione è la Lombardia, con 18.425 emigrati, ben il 18 per cento del totale. Al secondo posto torna a sorpresa la Sicilia (8.765), che nel 2013 era invece quarta. Terzo il Veneto (8.720). Quarto il Lazio (7.981). Quinto il Piemonte (7.414) e sesta è l'Emilia-Romagna con 7.285 emigrati pari al 7 per cento delle partenze totali. Si conferma pertanto la tendenza di una prevalente emigrazione all'estero dal nord Italia, con ben quattro regioni tra le prime sei in questa non esaltante classifica degli espatri.
Se poi ci si concentra sulla fascia dei 20-40enni, ancora una volta osserviamo come questi costituiscano quasi la metà degli emigrati complessivi (47.901). I più giovani continuano a preferire la Gran Bretagna come destinazione: 8.351 gli emigrati Oltremanica, contro 7.374 emigrati in Germania. Anche qui, terza la Svizzera con 5.200.
In conclusione, al 31 dicembre dello scorso anno, i residenti italiani all'estero sono ulteriormente cresciuti, fino a raggiungere quota 4.636.647.

Azioni sul documento
Pubblicato il 26/03/2015 — ultima modifica 26/03/2015
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it