Spazio giovani

Altre opportunità formative

Summer School di Lingua e Cultura Italiana organizzata dal Dipartimento di Lingue, Letterature e Culture Moderne dell’Università di Bologna in collaborazione con la Fondazione Alma Mater

Il Dipartimento di Lingue, Letterature e Culture Moderne (LILEC) dell’Università di Bologna in collaborazione con la Fondazione Alma Mater diretta dalla Prof.ssa Rosa Pugliese presenta l’edizione 2015 della Summer School di Lingua e Cultura Italiana.

Le lezioni saranno suddivise in due moduli rispettivamente di due settimane (22 giugno – 3 luglio 2015, livelli A1, A2 e B1) e tre settimane (6 – 24 luglio 2015, aperta a tutti i livelli), in cui gli studenti iscritti avranno la possibilità di apprendere la lingua italiana e di immergersi nella storia e nella cultura del nostro Paese. E’ possibile anche combinare entrambi i moduli scegliendo così un’opzione completa di cinque settimane (22 giugno – 24 luglio 2015).

Il termine per le iscrizioni è il 30 maggio 2015.

Per ulteriori informazioni riguardanti i costi, gli alloggi, il programma, ecc., gli interessati potranno fare riferimento alla pagina ufficiale della Scuola .

 

Bando di borse di studio offerte a studenti stranieri o cittadini italiani residenti all’estero dal Governo italiano per l’Anno Accademico 2015/2016

E’ stato pubblicato il Bando di borse di studio offerte a studenti stranieri o cittadini italiani residenti all’estero dal Governo italiano per l’Anno Accademico 2015/2016. Le borse sono concesse per le seguenti tipologie di corsi: Corsi universitari di laurea di 1° ciclo (solo rinnovi) e ciclo unico (solo rinnovi);  Corsi universitari di laurea specialistica/magistrale (2° ciclo);  Corsi di Master di I e II Livello; Dottorati di Ricerca; Scuole di Specializzazione; Progetti di Studio in co-tutela; Corsi di alta formazione professionale, artistica e musicale; Corsi avanzati di lingua e cultura italiana; Corsi di aggiornamento/formazione per Docenti di lingua italiana. Sono ammesse le richieste di rinnovo per la prosecuzione o il completamento di un corso di studi pluriennale (Corsi di Laurea, Specializzazioni, Master, Dottorato di ricerca). La concessione del rinnovo è subordinata alla rigorosa verifica del rendimento accademico e della regolarità del percorso di studi. Sono esclusi pertanto i cosiddetti ‘fuori corso’ ovvero coloro i quali abbiano superato la durata legale del corso.

Gli Atenei in convenzione per l’a.a. 2015-16 sono: Politecnico di Milano; Politecnico di Torino; Università Ca’ Foscari di Venezia; Università Commerciale Luigi Bocconi di Milano; Università degli studi di Torino; Università degli studi di Milano; Università degli studi di Bologna; Università degli studi di Roma Tor Vergata; Università Roma Tre; Università per stranieri di Perugia; Università per stranieri di Siena; Università per stranieri “Dante Alighieri” di Reggio Calabria.

Un’adeguata conoscenza della lingua italiana, e il superamento di un test di livello B2, è un elemento essenziale per candidarsi a una borsa di studio in Italia. Corsi di lingua italiana, e test di conoscenza della lingua italiana, per stranieri sono offerti da molti Istituti Italiani di Cultura all’estero.

Prima di presentare la propria candidatura, lo studente straniero o IRE deve conoscere tutte le caratteristiche e i dettagli relativi alla specifica Istituzione Universitaria Italiana che intende frequentare. Informazioni preliminari sono fornite dalla pagina del sito MIUR.: http://www.studiare-in-italia.it/studentistranieri/ .

Potete poi verificare sul sito http://www.esteri.it/mae/it/ministero/servizi/stranieri/opportunita/borsestudio_stranieri.html l’elenco dei Paesi esteri i cui cittadini possono candidarsi all’offerta di Borse di studio del Governo italiano; l’elenco dei Progetti Speciali a cui gli studenti stranieri possono candidarsi secondo i bandi specifici.

Per richiedere informazioni specifiche per il proprio paese, prima di candidarsi, gli studenti stranieri e IRE possono verificare a questo indirizzo Rete Uffici Italiani all'Estero i contatti delle nostre Rappresentanze all’estero

Scadenza 13 maggio.

Info: http://www.esteri.it/mae/it/ministero/servizi/stranieri/opportunita/borsestudio_stranieri.html

 

Tirocini Retribuiti per traduttori

I candidati ad un Tirocinio Retribuito per traduttori devono:

- aver completato studi universitari di una durata minima di tre anni;

- possedere una perfetta conoscenza di una delle lingue ufficiali dell'Unione Europea, o della lingua ufficiale di un paese candidato, e una conoscenza approfondita di altre due lingue.

La durata dei tirocini retribuiti per traduttori è di tre mesi.

Date e scadenze dei prossimi tirocini:

•1° Gennaio - Periodo per presentare domanda: dal 15 Giugno al 15 Agosto

•1° Aprile - Periodo per presentare domanda: dal 15 Settembre al 15 Novembre

•1° Luglio - Periodo per presentare domanda: dal 15 Dicembre al 15 Febbraio

•1° Ottobre - Periodo per presentare domanda: dal 15 Marzo al 15 Maggio


Tirocini Non Retribuiti per traduttori

I candidati per Tirocini Non Retribuiti devono:

- possedere una perfetta conoscenza di una delle lingue ufficiali dell'Unione Europea, o della lingua ufficiale di un paese candidato, e una buona conoscenza di altre due lingue.

Verrà data priorità ai giovani a cui è richiesto un periodo di tirocinio per il completamento del loro corso di studi.

I Tirocini non Retribuiti hanno una durata da uno a tre mesi.

Date e scadenze dei prossimi tirocini:

•1° Gennaio - Periodo per presentare domanda: dal 15 Giugno al 15 Agosto

•1° Aprile - Periodo per presentare domanda: dal 15 Settembre al 15 Novembre

•1° Luglio - Periodo per presentare domanda: dal 15 Dicembre al 15 Febbraio

•1° Ottobre - Periodo per presentare domanda: dal 15 Marzo al 15 Maggio

European Parliament - Translation Traineeships Service

European Parliament

Translation Traineeships Office

TOB 02A004

L-2929 Luxembourg

Fax: +352 / 43 00 238 96

Email: dgtrad.translationtraineeships@europarl.europa.eu

http://www.europarl.europa.eu/aboutparliament/en/007cecd1cc/Traineeships.html

European Parliament - Interpretation Directorate

Room 5C012 - KAD Building

European Parliament

L-2929 Luxembourg

Telefono: +322 284 20 29/34 33

Fax: +32 2 230 56 88

Email: Interpinfo@europarl.eu.int

http://www.europarl.europa.eu/news/en/news-room/

 

 

Borse di studio della Fondazione Heinrich Böll (per studiare in Germania)

La Fondazione Heinrich Böll ogni anno mette a disposizione borse di studio per circa 1.000 laureandi, laureati e dottorandi di tutte le discipline, di tutte le nazionalità, che studiano presso università, università di scienze applicate (Fachhochschulen) o università delle arti (Kunsthochschulen).

I beneficiari delle borse di studio devono avere una carriera accademica eccellente, essere politicamente e socialmente attivi e avere un interesse vivo nei confronti dei valori fondamentali della Fondazione: ecologia e sostenibilità, democrazia e diritti umani, autodeterminazione e giustizia .

PROSSIME SCADENZE

Entro il 1 Settembre 2015 le domande potevano essere presentate da:
A. Borse per studenti
1. Borse per studenti - generale

Studenti di prima-generazione, studenti con un passato di immigrazione o studenti di università di scienze applicate ("Fachhochschulen"). Studenti in matematica, scienze naturali o materie tecniche, in particolare legate all'ambiente (ad es. studi ambientali, studi sul clima, energie rinnovabili, etc.)
E' possibile candidarsi prima di aver iniziato un programma di studio o entro i primi tre semestri (al momento della candidatura). E richiesta ottima conoscenza della lingua tedesca.
2. Borse per studenti - programma di giornalismo "Medienvielfalt, anders: Junge Migrantinnen und Migranten in den Journalismus". Rivolte a studenti con un passato di immigrazione che desiderano diventare giornalisti. E' possibile candidarsi prima di iniziare un programma di studio o entro i primi tre semestri. E richiesta ottima conoscenza della lingua tedesca.

B. Candidati per un Dottorato (PhD)
1. Borse di Dottorato

Tutte le materie
I candidati devono provare di essere stati accettati come dottorandi da un istituto di istruzione superiore in Germania o un paese UE.
Verrà data preferenza a progetti di dissertazione legati alle aree di lavoro della Fondazione Heinrich Boll.
2. Borse di Dottorato: programma "Ricerca di Trasformazione".
Dottorandi dalla Germania che intendono fare domanda per questo programma.

Maggiori informazioni sul sito http://www.boell.de/scholarships/scholarships.html

 

Il tuo primo lavoro EURES

Il tuo primo lavoro EURES, è un piano per la mobilità professionale che punta ad aiutare i giovani europei a trovare un impiego, un tirocinio o un apprendistato all'estero, in un altro paese dell'UE. Il piano finanzia corsi di lingua o altre forme di formazione. Copre inoltre le spese di viaggio dei giovani che si candidano per un impiego o una formazione professionale, per consentire loro di sostenere un colloquio e trasferirsi all'estero al momento dell'inizio del contratto. Il piano fa parte del pacchetto Youth on the Move (Gioventù in movimento) e dell'iniziativa Opportunità per i giovani. Potrebbe essere integrato nei piani nazionali di Garanzia per i giovani che prevedono una collaborazione con altri paesi dell’UE. Nel 2015 l'obiettivo dell'iniziativa Il tuo primo lavoro EURES sarà quello di aiutare circa 5 000 persone a trovare un lavoro in un paese dell'UE diverso dal proprio.

Tutte le informazioni: http://ec.europa.eu/social/main.jsp?catId=993&langId=it

 

Cinese per europei

Il Progetto “Cinese per Europei”, cofinanziato dall’Unione Europea, che rientra nel quadro del Lifelong learning Programme, risponde alle esigenze derivanti dai rapporti bilaterali tra UE e Cina. In base ai dati Eurostat, il volume annuo di importazioni ed esportazioni fra i due partner è in espansione. Altrettanto sistematico è l’aumento del numero di studenti e turisti europei che visitano la Cina. Il progetto, sotto forma di corsi specificamente pensati per imprenditori, turisti, studenti e bambini, intende rispondere direttamente al crescente bisogno di materiali didattici sulla lingua cinese. Il Progetto si concretizzerà in 5 moduli, basati su materiali di livello A1 (del Quadro Comune Europeo di Riferimento per le Lingue) e tradotti in 23 lingue ufficiali dell’UE.

Gli obiettivi specifici del progetto sono: fornire materiali didattici gratuiti e facilmente accessibili a individui europei che viaggiano in Cina per motivi personali, professionali, formativi o turistici; facilitare i contatti fra i cittadini degli Stati membri dell’UE e gli immigrati cinesi; stimolare la motivazione e la capacità di apprendimento degli europei per renderli capaci di affrontare la sfida di imparare il cinese.

Info: http://www.chinese4.eu/it/

 

Borse di ricerca OSCE - Segretariato Internazionale dell'Assemblea Parlamentare

Il Segretariato Internazionale dell'Assemblea Parlamentare OSCE offre otto o nove Borse di Ricerca a Copenhagen o Vienna a laureati in scienze politiche, giurisprudenza e relazioni internazionali dei paesi OSCE.

Compiti
- condurre ricerca sui diversi progetti per l'Assemblea e offrire assistenza ai suoi funzionari e I membri dello staff;
- preparare brevi rapporti per le delegazioni parlamentari, nonché per le missioni di osservazione alle elezioni e le visite ufficiali da parte dei Membri dell'Assemblea Parlamentare;
- assistere nella pianificazione e l'esecuzione degli incontri dell'Assemblea, lavorare con i Comitati dell'Assemblea, seguire i lavori delle Missioni sul Campo OSCE e assistere nella redazione dei diversi rapporti dell'Assemblea;
- redigere bozze di discorsi e notazioni e scrivere su progetti speciali realizzati dal Segretariato dell'Assemblea;
- prestare assistenza nel lavoro quotidiano dell'ufficio.

Profilo
- laureati tra i 21 e i 26 anni da università dei paesi OSCE
- forti capacità di ricerca e di scrittura e un solido curriculum accademico
- apprezzato l'interesse specifico nella politica della regione OSCE, e in particolare l'ex Unione Sovietica
- eccellente inglese orale e scritto (lingua di lavoro) e preferibilmente conoscenza di un'altra lingua ufficiale OSCE (Francese, tedesco, Italiano, russo o spagnolo)
- competenze informatiche di word-processing e ricerca

Condizioni
Le Borse hanno una durata di sei mesi. L’alloggio è gratuito e tutti i borsisti ricevono uno stipendio di 564 euro al mese, a copertura delle spese vive minime a Copenhagen o Vienna.

Come presentare domanda
Vi sono due scadenze all'anno:
- periodo Settembre/Ottobre - 1 Maggio
- periodo Febbraio/Marzo - 1 Ottobre

I candidati interessati devono inviare la propria candidatura, compreso il modulo di domanda, una breve lettera di presentazione, un CV, una tabella dei voti, due lettere di raccomandazione e una foto recente, a:
Dana Bjerregaard
Assistant to the Secretary General
OSCE Parliamentary Assembly
Tordenskjoldsgade 1
1055 Copenhagen K, Denmark
E-mail:dana@oscepa.dk

Per ulteriori informazioni: http://www.oscepa.org/about-osce-pa/international-secretariat/staff/research-fellowship

 

Job in country

Job in Country è la nuova piattaforma web di Confederazione Nazionale Coldiretti nata per essere luogo di incontro tra domanda e offerta di lavoro nel settore agricolo.
Su Job in Country è possibile:

per le aziende, inserire offerte di lavoro, indicando le caratteristiche professionali richieste e le

condizioni relative alle offerte (come mansioni e retribuzione);

per chi è in cerca di occupazione, è possibile inserire il proprio curriculum e la propria disponibilità alla nuova occupazione, e mantenere sempre aggiornati i propri dati professionali.

Job in Country si rivolge inoltre a tutti coloro che desiderano svolgere uno stage aziendale e a studenti in cerca di un’occupazione durante il periodo delle vacanze estive o invernali. La piattaforma mette anche disposizione un’app, creata per mantenere aggiornato il proprio profilo e consultare le nuove offerte comodamente da smartphone.

http://lavoro.coldiretti.it/Pagine/default.aspx

 

Tutte le informazioni su Erasmus + 2014-2020

Sul sito della Commissione Europea è on line  Erasmus + il nuovo programma dell'UE per l'istruzione, la formazione, la gioventù e lo sport per il periodo 2014-2020. Potete trovare tutte le informazioni, la guida, le opportunità al seguente indirizzo:

http://ec.europa.eu/programmes/erasmus-plus/index_it.htm

 

 

bandi scaduti

 

 

Summer School, al via la selezione dei partecipanti

Ha preso il via a Modena la selezione per i 30 giovani laureati e laureandi che saranno ammessi alla quarta edizione della Summer School Renzo Imbeni.

“Il ruolo dell'Unione europea nel mondo” è il tema del corso di formazione avanzata, di studio e approfondimento sull’Unione europea promosso da Comune di Modena, in collaborazione con l’Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia e con la Fondazione Collegio San Carlo, il Consiglio italiano del Movimento europeo e con il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Modena.

L’edizione 2015 ha ottenuto l'alto patrocinio del Parlamento europeo, il patrocinio del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, del Comitato delle Regioni dell'Unione europea, della Regione Emilia-Romagna e della Rappresentanza in Italia della Commissione europea. Come per le precedenti edizioni, anche quest'anno il corso si svolge sotto l'Alto Patronato del Presidente della Repubblica.

Il corso si svolgerà a Modena, tra il 10 e 15 settembre. Ai partecipanti verrà data l'opportunità di incontrare figure accademiche di alto profilo insieme a importanti referenti politici e istituzionali. Il Comune di Modena individuerà i 30 giovani partecipanti attraverso una selezione pubblica, aperta fino al 30 aprile 2015. Al termine del corso verranno erogate due borse di tirocinio dell’ammontare di 5 mila euro cadauna da svolgere nel corso del primo semestre 2016 presso il Parlamento europeo a Bruxelles.

Per partecipare alla selezione: http://www.comune.modena.it/summerschool.

 

Tirocini presso l'Ufficio per l'Armonizzazione nel mercato interno

L'UAMI propone tirocini per giovani laureati al fine di acquisire esperienza sul lavoro dell'Unione Europea e il settore legato alla proprietà intellettuale.

I tirocinanti hanno diritto ad una borsa mensile legata al bilancio a disposizione. La somma da stanziare viene resa pubblica annualmente sul sito web. Il tirocinante che pone termine al contratto in anticipo dovrà restituire la parte della borsa relativa al periodo non lavorato.

I candidati devono:

  • appartenere ad uno Stato membro dell'UE o al di fuori dell'UE.
  • essere in possesso di un diploma di laurea, che attesti di aver completato un intero ciclo di studi, ;
  • possedere una conoscenza approfondita di una delle lingue ufficiali dell'UAMI (spagnolo, tedesco, inglese, francese, italiano), equivalente al livello B1 nel Common European Framework of Reference for Languages; e preferibilmente una buona conoscenza di un'altra lingua ufficiale UE.

Scadenza: 30 Aprile 2015.
Per ulteriori informazioni: https://oami.europa.eu/ohimportal/en/traineeships

 

 

 

 

Tirocinio di blogging dell’UNICEF Voices of Youth

Il tirocinio di quattro mesi offrirà ai giovani di tutto il mondo l’opportunità di sviluppare le loro capacità di scrittura, ricerca e pensiero critico e permetterà loro di entrare in contatto con altri giovani intorno al mondo nel dialogo globale.

I candidati devono:

- avere tra i 14 e i 24 anni

- possedere un buon livello di inglese scritto [spagnolo/francese],

- avere l’accesso ad Internet almeno una volta alla settimana per scrivere un blog, commentare e partecipare ai dibattiti.

- essere disponibile ad iniziare il tirocinio nell’Aprile 2015.

La partecipazione a questo tirocinio è “a distanza”, non è dunque richiesto alcun spostamento. I tirocinanti saranno seguiti da alcuni Community Managers di Voices of Youth, che forniranno suggerimenti e consigli su come scrivere dei buoni blog. Durante il tirocinio i tirocinanti riceveranno feedback continui e consulenza sulla loro scrittura, e potranno scambiare idee con gli altri blogger. Oltre al bagaglio di nuove competenze, alla fine del tirocinio l’UNICEF rilascerà un certificato di merito.

Scadenza: 15 Marzo 2015

Info: www.voicesofyouth.org/en/sections/featured/pages/voy-blogging-internship

Tirocini presso la Banca Mondiale

La Banca Mondiale offre due programmi di tirocinio ai giovani interessati ad approfondire temi di carattere economico e sociale che riguardano la vita di popoli intorno al mondo. I programmi offrono l'opportunità di acquisire esperienza pratica nei settori in questione.

L'obiettivo del Programma di tirocinio è di offrire a studenti laureati l'opportunità di migliorare le proprie capacità e acquisire esperienza di lavoro in un contesto internazionale.

I tirocini retribuiti sono disponibili per l'inverno e l'estate. I candidati devono essere cittadini di un paese membro.

I candidati devono anche essere in possesso di un diploma di laurea o iscritti ad un corso di laurea.

I candidati devono aver approfondito le seguenti materie: economia, finanza, sviluppo delle risorse umane (salute pubblica, istruzione, nutrizione, popolazione), scienze sociali (antropologia, sociologia), agricoltura, ambiente, sviluppo del settore privato, altre discipline affini.

Si richiede una buona conoscenza dell'inglese.

La Banca provvede ad una paga oraria per tutti i tirocinanti e, se del caso, offre un'indennità per le spese di viaggio. I tirocinanti devono provvedere in maniera autonoma alle spese di alloggio. La maggior parte dei posti disponibili sono presso gli uffici di Washington, con una durata minima di quattro settimane.

Scadenze

Estate (Giugno-Settembre): il periodo per presentare la domanda va dal 1° Dicembre al 31 Gennaio.

Inverno (Dicembre-Marzo): il periodo per presentare la domanda va dal 1° Settembre al 31 Ottobre.

Tutte le domande devono essere presentate online.

La Banca Mondiale offre inoltre numerosi tirocini per regioni specifiche. Ulteriori informazioni su:

http://go.worldbank.org/U2FMZR4LG2

 

 

 

Borsa di studio “Olivo E Vilma Andreazza” destinata a figli e nipoti di italiani emigrati all’estero

 

La Fondazione Giorgio Cini, ha istituito una borsa di studio residenziale di sei mesi del valore di 12.500 euro per consentire agli italiani "di seconda e terza generazione", ossia figli o nipoti di italiani emigrati all’estero per motivi di lavoro, di tornare nel Paese d’origine per trascorrere un periodo di ricerca presso il Centro internazionale di Studi della Civiltà italiana "Vittore Branca".

La borsa di studio è destinata a dottorandi, per il compimento di una tesi, o a post-doc interessati allo studio della civiltà italiana - e in particolare veneta - con un orientamento interdisciplinare in uno dei seguenti ambiti: storia dell’arte, letteratura, musica, teatro, libri antichi, storia di Venezia, civiltà e spiritualità comparate.
I candidati dovranno proporre un tema di ricerca specificamente incentrato sui fondi e documenti custoditi presso la Fondazione Giorgio Cini di Venezia. Scadenza: 31 gennaio 2015

Info: www.cini.it/centro-branca/borse-di-studio-centro-vittore-branca

Public Art Experience – programma di residenze per artisti

 

Public Art Experience invita artisti che lavorano in settori diversi a presentare proposte per BeHave, il suo primo programma di residenza che si svolgerà a Belval, un’ex area industriale del sud del Lussenburgo, ora convertita in un grande centro scientifico ed educativo, che comprende l’Università di Lussemburgo. Verranno assegnate sei residenze, della durata dai tre ai nove mesi. Per ulteriori informazioni sul bando: http://www.fonds-belval.lu/index.php?lang=en&page=12&sub=4&sub2=4

Scadenza: 23 Gennaio 2015, ore 12.00.

Borse di studio Fulbright per la frequenza di corsi universitari post-laurea (Master o Ph.D.) presso università negli Stati Uniti

Fulbright Self-Placed
Borse di studio Fulbright Self-Placed per la frequenza di corsi universitari post-laurea (Master o Ph.D.) presso università negli Stati Uniti. Laureati e laureandi in tutte le discipline (laurea triennale, laurea magistrale o titolo vecchio ordinamento) o diplomati nei campi dell'Arte o della Musica con ottima conoscenza della lingua inglese. Sarà requisito preferenziale aver conseguito il titolo di laurea da non più di tre anni solari rispetto alla data di scadenza del concorso.
Scadenza: 5 Dicembre 2014

Fulbright-Finmeccanica (Self-Placed)
1-2 Borse di studio Fulbright-Finmeccanica per la frequenza di un programma di Master di uno/due anni in discipline scientifiche e tecnologiche presso università negli Stati Uniti. Laureati in discipline scientifiche e tecnologiche (laurea triennale, laurea magistrale o titolo vecchio ordinamento) con ottima conoscenza della lingua inglese.
Scadenza: 5 Dicembre 2014

Commissione per gli Scambi Culturali fra l'Italia e gli Stati Uniti
The U.S. - Italy Fulbright Commission
Via Castelfidardo, 8
00185 - Roma
Telefono: +39 06 4888.211
Fax: +39 06 4815680
Email: fulbright@fulbright.it o info@fulbright.it
http://www.fulbright.it/

 

Tirocini presso il Consiglio d'Europa

Il Consiglio d'Europa offre due sessioni di tirocini della durata da otto settimane a cinque mesi. I tirocini si svolgono in Marzo/Luglio, Settembre/Gennaio.
I tirocinanti sono impegnati in attività di ricerca, preparazione di bozze e documenti per incontri di esperti e stesura di verbali. Possono anche collaborare ad attività in corso in quel momento.
Ai tirocinanti viene offerta l'opportunità - in particolare grazie ad un corso introduttivo - di conoscere le strutture del Consiglio, le attività e le procedure internazionali di cooperazione, compresa la realizzazione della Convenzione Europea per i Diritti Umani. Hanno, inoltre, la possibilità di assistere a seminari sulle attività del Consiglio, alle sedute dell'Assemblea Parlamentare del Consiglio d'Europa e del Parlamento Europeo e a tutti gli incontri che hanno luogo durante il loro soggiorno a Strasburgo.

I tirocinanti devono:
- appartenere ad uno degli Stati membri del Consiglio d'Europa;
- avere una conoscenza approfondita di una delle lingue ufficiali del Consiglio d'Europa (inglese e francese). E' apprezzata una buona conoscenza dell'altra lingua.
Generalmente i tirocinanti non sono retribuiti. Le spese di viaggio e alloggio, così come le spese ordinarie, sono a carico del tirocinante.

Scadenze: 1 dicembre 2014 (sessione dal 9 Marzo al 31 Luglio 2015).

Per ulteriori informazioni: http://www.coe.int/t/jobs/traineeship_en.asp

 

 

 

Tirocini presso la Banca Mondiale

La Banca Mondiale offre due programmi di tirocinio ai giovani interessati ad approfondire temi di carattere economico e sociale che riguardano la vita di popoli intorno al mondo. I programmi offrono l'opportunità di acquisire esperienza pratica nei settori in questione.

L'obiettivo del Programma di tirocinio è di offrire a studenti laureati l'opportunità di migliorare le proprie capacità e acquisire esperienza di lavoro in un contesto internazionale.

I tirocini retribuiti sono disponibili per l'inverno e l'estate. I candidati devono essere cittadini di un paese membro.

I candidati devono anche essere in possesso di un diploma di laurea o iscritti ad un corso di laurea.

I candidati devono aver approfondito le seguenti materie: economia, finanza, sviluppo delle risorse umane (salute pubblica, istruzione, nutrizione, popolazione), scienze sociali (antropologia, sociologia), agricoltura, ambiente, sviluppo del settore privato, altre discipline affini.

Si richiede una buona conoscenza dell'inglese.

La Banca provvede ad una paga oraria per tutti i tirocinanti e, se del caso, offre un'indennità per le spese di viaggio. I tirocinanti devono provvedere in maniera autonoma alle spese di alloggio. La maggior parte dei posti disponibili sono presso gli uffici di Washington, con una durata minima di quattro settimane.

Scadenze Inverno (Dicembre-Marzo): il periodo per presentare la domanda va dal 1° Settembre al 31 Ottobre.

Estate (Giugno-Settembre): il periodo per presentare la domanda va dal 1° Dicembre al 31 Gennaio.

Tutte le domande devono essere presentate online. La Banca Mondiale offre inoltre numerosi tirocini per regioni specifiche. Ulteriori informazioni su:

http://go.worldbank.org/U2FMZR4LG2

 


Tirocini presso l'Alto Commissariato per i Diritti Umani delle Nazioni Unite

Il programma di tirocini si rivolge ai laureati ed è disponibile presso l'Ufficio dell'Alto Commissariato per i Diritti Umani delle Nazioni Unite - OHCHR.

Lo scopo dei tirocini è il seguente:

a) accrescere la conoscenza del tirocinante sui temi correnti legati ai diritti umani a livello internazionale e fornire una visione d'insieme sul lavoro svolto dalle Nazioni Unite in generale e dall'OHCHR in particolare;

b) offrire all'apparato dell'OHCHR e delle Nazioni Unite l'assistenza ed il contributo di studenti di valore.

I tirocinanti verranno, tra le altre cose, coinvolti nelle seguenti attività: fare ricerca su temi legati ai diritti umani, redigere resoconti analitici dei risultati raggiunti, fornire assistenza tecnica e pratica nell'organizzazione di incontri, prevenire gli eccessivi arretrati di lavoro causati dalle attività tecniche legate all'indagine, alla cooperazione e ad altre operazioni settoriali; sostenere altre attività dell'OHCHR.

I partecipanti devono possedere un diploma di laurea ed avere approfondito alcune discipline legate all'operato delle Nazioni Unite, ad esempio, Diritto Internazionale, Scienze Politiche, Storia, Scienze Sociali. Verranno favoriti coloro che si sono specializzati su temi riguardanti i Diritti Umani.

I tirocinanti presso le Nazioni Unite non sono remunerati. Le spese di viaggio e di soggiorno dovranno essere sostenute dai tirocinanti stessi. I partecipanti dovranno essere appoggiati da un'istituzione accademica e possedere una buona padronanza di almeno due delle sei lingue ufficiali delle Nazioni Unite: Inglese, Francese, Spagnolo, Arabo, Russo e Cinese.

La durata dei tirocini è di minimo tre mesi, con la possibilità di un periodo di proroga di altri tre mesi. Per la presentazione delle domande tutti gli anni le scadenze sono le seguenti:

31 Ottobre per la selezione di Novembre/Dicembre

30 Aprile per la selezione di Maggio/Giugno

Contatti

 

  • Organizzazione per le Nazioni Unite (ONU)
  • Centro Regionale di Informazione delle Nazioni Unite
  • Residence Palace - Bloc C
  • 155 Rue de la Loi
  • 1040 Brussels
  • Telefono: +32 2 2892890
  • Email: onckelinx@unbenelux.org
  • http://www.onuitalia.it/
  •  

     

    Tirocini presso l'Ufficio per l'Armonizzazione nel mercato interno (marchi, disegni e modelli)

    L'UAMI propone tirocini per giovani laureati, organizzati in due periodi dell'anno e della durata di cinque mesi. Tali tirocini costituiscono un'esperienza di lavoro in uno dei servizi dell'Ufficio. L'inizio è previsto per il 1° Febbraio (tirocinio primaverile) e il 1° Settembre (tirocinio autunnale) di ogni anno.

    I tirocini intendono principalmente:

     

  • offrire formazione nel campo della proprietà industriale e più specificamente in quello del diritto dei marchi;
  • permettere di completare e applicare la preparazione conseguita nel corso degli studi o la vita lavorativa;
  • permettere di acquisire esperienza personale attraverso i contatti quotidiani.
  •  

    Le aree principali del lavoro dell'UAMI sono le seguenti:
    a) Proprietà industriale: marchi; ricorsi; disegni e modelli; cooperazione tecnica internazionale.
    b) Altre aree, in particolare: finanza, tecnologia dell'informazione.

    I tirocinanti hanno diritto ad una borsa mensile legata al bilancio a disposizione. La somma da stanziare viene resa pubblica annualmente sul sito web. Il tirocinante che pone termine al contratto in anticipo dovrà restituire la parte della borsa relativa al periodo non lavorato.

    I candidati devono:

     

  • appartenere ad uno Stato membro dell'UE e i paesi candidati. Tuttavia, potrebbero essere accettati tirocinanti dai paesi terzi.
  • essere in possesso di un diploma di laurea, che attesti di aver completato un intero ciclo di studi, o in caso di tirocinanti alla fine del corso di studi, un attestato ufficiale dell'università con i voti ottenuti;
  • possedere una conoscenza approfondita di almeno due lingue ufficiali dell'UE; una di queste lingue deve essere una delle lingue dell'UAMI (spagnolo, tedesco, inglese, francese, italiano). Per i tirocinanti dai paesi candidati e i paesi terzi è richiesta la buona conoscenza di solamente una delle lingue dell'UAMI.
  •  

    Scadenze:
    31 Ottobre per il tirocinio del periodo primaverile

    15 Aprile per il tirocinio del periodo autunnale;

    Contatti

     

  • OHIM - Office for Harmonization in the Internal Market (Trade marks and Designs)
  • Bureau de stages
  • Avenida de Europa, 4
  • E-03008 Alicante
  • Telefono: +34 965139153 + 34 96 513 9100
  • Fax: +34 965 139159
  • Email: Bureau.Stages@oami.europa.eu
  • https://oami.europa.eu/ohimportal/it/
  •  

     

     

    Sono aperte le audizioni per l’Orchestra dei Giovani dell’Unione Europea ‘‘EUYO” Edizione 2015

    Siete giovani musicisti, cittadini italiani o dei paesi dell’unione europea? Dovete sapere che la RAI Radiotelevisione Italiana in collaborazione con il Ministero degli Affari Esteri e con la Scuola di Musica di Fiesole, indice una selezione di strumentisti per l’Orchestra dei Giovani dell’Unione Europea ‘‘EUYO” Edizione 2015 e per l’Orchestra Giovanile Italiana Edizione 2014-2015.

    Il bando scade l’8 ottobre 2014

    Informazioni: http://www.euyo.rai.it/dl/portali/site/articolo/ContentItem-6fc464ed-aeb6-48f4-8596-d932dfcf764a.html

     

    Borse di studio della DG Interpretazione (SCIC)

    Ogni anno la Direzione Generale Interpretazione (DG Interpretazione, conosciuta come SCIC) mette a disposizione alcune borse di studio. Le borse di studio SCIC sono disponibili per studenti di tutte le discipline che siano stati accettati in un corso di formazione post-laurea a tempo pieno in Interpretazione e Conferenze offerto da un'università riconosciuta o da un istituto a livello universitario e che, se portato a termine con successo, dia una qualifica che certifichi la capacità di lavorare come interprete professionale consecutivo o simultaneo.

    Criteri di ammissione:

    Essere cittadini di uno degli Stati Membri o di uno dei paesi candidati (FYROM, Islanda, Montenegro, Serbia e Turchia).

    Essere già in possesso di un diploma universitario o di una qualifica equipollente, oppure frequentare l'ultimo anno di un corso che offra un diploma universitario o una qualifica equipollente.

    Possedere le seguenti combinazioni linguistiche:
    1. Perfetta conoscenza della propria lingua attiva e un'ottima conoscenza passiva di: a) almeno una delle lingue tra olandese, inglese, francese, tedesco, italiano, portoghese, spagnolo e b) una o più delle seguenti lingue: bulgaro, croato, ceco,danese, estone, finlandese, greco, ungherese, irlandese, lettone, lituano, maltese, polacco, slovacco, sloveno svedese o dei paesi candidati (islandese, macedone, montenegrino, serbo o turco).
    2. Perfetta conoscenza di due lingue (a livello di madre lingua), di cui una tra quelle elencate sopra all'1.a, e l'altra tra le lingue elencate all'1.b. oppure
    3. Perfetta conoscenza della propria lingua attiva e una perfetta comprensione di almeno due lingue elencate all'1.a. e se
    4. si ha fatto richiesta o si ha intenzione di fare richiesta per un corso di master/post laurea in interpretariato di conferenza per l'anno 2014/2015, presso un'università riconosciuta o un istituto a livello universitario.

    L'importo della borsa ammonta a 2.400 euro per coloro che studiano in uno degli Stati membri, 1.600 euro per studenti di paesi candidati, non Stati membri.

    Nell'assegnazione delle borse di studio verrà data preferenza a candidati che: offrono una combinazione linguistica che più si adatta alle esigenze attuali e future della DG. La selezione verrà fatta sulla base della combinazione linguistica e la valutazione delle potenzialità del candidato.

    Scadenza per le domande iniziali: 16 Settembre 2014.

    http://ec.europa.eu/dgs/scic/


    Tirocini come Mediatore Europeo al Parlamento europeo

    L'ufficio del Mediatore Europeo offre tirocini che permettono ai tirocinanti di aggiungere esperienza pratica alle conoscenze e alle qualifiche acquisite durante il loro corso di studio. I tirocini hanno generalmente una durata di quattro mesi che può essere protratta fino ad un massimo di 11 mesi.

    Ai tirocinanti viene richiesto di lavorare sotto la direzione di un Funzionario Giuridico. Generalmente essi devono occuparsi di svolgere indagini sulle denunce presentate, portare avanti ricerche pertinenti il lavoro del Mediatore, o entrambe le cose.

    I tirocinanti vengono selezionati su base individuale e devono generalmente possedere:

    la cittadinanza europea,

    un diploma di laurea in giurisprudenza,

    la conoscenza approfondita di una lingua ufficiale dell'UE e la buona conoscenza di una seconda. E' richiesta inoltre la conoscenza del francese e dell'inglese, le lingue di lavoro dell'Ufficio del Mediatore Europeo.

    Il contributo finanziario per i tirocinanti che già ricevono un sostegno esterno verrà determinato su base individuale. Borse di studio per un periodo di tre mesi sono disponibili per i tirocinanti che non hanno a disposizione altri mezzi di sostegno economico. Il valore della Borsa di studio sarà equivalente al 25% del salario base di un funzionario di grado A *6 step 1, compresa una indennità familiare, se ritenuta necessaria.

    Scadenze:

    31 Agosto per i tirocini che hanno inizio il 1° Gennaio

    30 Aprile per i tirocini che hanno inizio il 1° Settembre

     

    Info: Servizio Borse di studio +39 075 5746 227 e

    https://www.unistrapg.it/sites/www.unistrapg.it/files/borse/140413-bando-ins.pdf

     

    Consorzio ICoN: 45 borse di studio per l'immatricolazione al Corso di laurea in lingua e cultura italiana per stranieri e italiani all'estero

     

    C'è tempo fino al 26 agosto per presentare domanda e ottenere una delle 45 borse di studio messe a disposizione dal Consorzio ICoN per l'immatricolazione al Corso di laurea in lingua e cultura italiana per stranieri e italiani residenti all'estero.

    Per questo semestre vengono confermati due elementi importanti: per richiedere la borsa di studio è richiesto l'invio di una lettera di motivazione in lingua italiana e, soprattutto, le borse per lo studio con tutorato saranno rinnovate per gli anni successivi al primo a tutti gli studenti che riusciranno a mantenere i requisiti di merito definiti nel bando.

    I bandi di partecipazione e i moduli di domanda sono presentati alla pagina:

    http://www.italicon.it/index.asp?codpage=bandi

    Le iscrizioni al nuovo semestre del corso di laurea rimarranno invece aperte fino all'inizio di settembre. Gli utenti registrati possono iscriversi direttamente sul sito ICoN all'indirizzo:

    http://www.italicon.it/segreteria/index.asp?AREA=04&SECTION=MNUCLASSI&SECTIONID=07

    Per iscriversi al corso, erogato via Internet, è necessario possedere una conoscenza avanzata della lingua italiana e un titolo di studio che consenta l'accesso all'università in Italia.

    Per ogni richiesta è possibile contattare la Segreteria didattica del corso di laurea ai seguenti recapiti:

    e-mail infodidattica@italicon.it
    telefono +39 050 2212 690
    fax +39 050 2212 677

     

    Borse Internazionali di Ricerca in Nuova Zelanda

    Le Borse Internazionali di Ricerca per la Nuova Zelanda offrono sostegno finanziario a studenti laureati che intendono svolgere attività di ricerca presso le università neozelandesi.

    Finanziate dal Governo neozelandese e amministrate dal ministero dell'istruzione, le borse di studio intendono:

    attrarre studenti internazionali di alto livello;

    sfruttare le capacità di ricerca;

    rafforzare o cerare partenariati legati all'istruzione con i paesi e le regioni partecipanti;

    migliorare il profilo internazionale e la fama degli istituti neozelandesi legati all'istruzione.

    Le Borse Internazionali di Ricerca consistono in:

    -tasse di iscrizione per tre anni di dottorato di ricerca;

    -25000 dollari neozelandesi all'anno per le spese di vitto e alloggio (2083,33 al mese);

    -fino a 600 dollari neozelandesi all'anno di assicurazione sanitaria;

    -2000 dollari neozelandesi (in tre anni) per le spese di viaggio. Si intende per le spese legate alla partecipazione a conferenze e ricerche;

    -800 dollari neozelandesi (in tre anni) per spese legate alla tesi;

    -500 dollari di contributo unico per quelli studenti che si recano in Nuova Zelanda specificamente per partecipare al dottorato.

    Per essere ammissibile ad una Borsa Internazionale di Ricerca è necessario: essere studenti internazionali avere ottenuto un'ottima votazione negli studi; rispondere ai requisiti richiesti per l'ammissione al dottorato di ricerca presso una università della Nuova Zelanda. (Nota bene: questo comprende la prova di un'ottima conoscenza dell'inglese). fornire un "Educational Credential Evaluation (ECE) Certificate". dare prova di contatti con il dipartimento di interesse dell'istituto scelto che ha mostrato interesse e disponibilità alla supervisione della ricerca; dimostrare di aver passato test di conoscenza dell'inglese non oltre due anni prima della data di domanda.

    Scadenza: le candidature possono essere presentate tutti gli anni entro il 15 Luglio. Negli anni in cui il giorno 15 cade durante il fine settimana, le domande verranno accettate fino alle h. 17.00 del Lunedì immediatamente successivo al giorno 15.

    New Zealand International Doctoral Research Scholarships (NZIDRS),  Education New Zealand Trust

    PO Box 10-500 Wellington,  New Zealand 6143,  Telefono: +64 4 472 0788,  Fax: +64 4 471 2828

    Email: scholarships@educationnz.org.nz

    http://www.studyinnewzealand.com/get-started/find-scholarships

     

    Programma per Giovani Professionisti alla Banca Mondiale

    Il Programma per Giovani Professionisti rappresenta un'opportunità unica per i giovani che mostrano passione per lo sviluppo internazionale e possiedono le potenzialità per diventare futuri leader globali. Il Programma è stato ideato per giovani altamente qualificati e motivati, con competenze in settori di interesse per la Banca Mondiale quali economia, finanza, istruzione, salute pubblica, scienze sociali, ingegneria, progettazione urbanistica, gestione delle risorse ambientali.

    I candidati devono dimostrare un impegno nel settore dello sviluppo, risultati accademici e professionali e capacità di leadership. La Banca Mondiale tiene in gran conto la diversità culturale nel posto di lavoro ed incoraggia a presentare domanda donne e uomini qualificati provenienti da background diversi. I giovani professionisti selezionati trascorrono 24 mesi in un programma di formazione strutturato e usufruiscono di una serie di vantaggi e opportunità.

    Criteri minimi per essere ammissibili:

    avere al massimo 32 anni di età; avere un diploma di laurea o equivalente; possedere un'ottima conoscenza dell'inglese e di un'altra lingua di lavoro della Banca Mondiale (arabo, francese, cinese, portoghese, russo e spagnolo); avere una conoscenza specifica nei settori di lavoro della Banca quali economia, finanza, istruzione, salute pubblica, scienze sociali, ingegneria, progettazione urbanistica, gestione delle risorse ambientali; avere almeno 3 anni di esperienza significativa a livello politico o studi accademici a livello dottorale.

    Nota bene: al momento non si cercano giovani professionisti con studi in discipline quali: informatica, contabilità, marketing, giurisprudenza, linguistica.

    Selezione
    Tutti gli anni un numero altissimo di candidati presenta domanda per il Programma, per un numero limitato di posti. Il processo di selezione ha una durata di 9 mesi e i candidati selezionati vengono chiamati ad iniziare il lavoro a Settembre dell'anno seguente . I candidati selezionati hanno due settimane per rispondere alla chiamata.

    Scadenza: 30 Giugno.

    Info: http://www.worldbank.org/

     

    M100 Young European Journalists Workshop

    Si tratta di è un seminario intensivo che si svolgerà dall’8 al 13 settembre a Potsdam, Germania.
    Possono partecipare giovani giornalisti europei di età compresa tra i 18 e i 26 anni. Il seminario si svolgerà in lingua inglese e sarà strutturato in due sessioni, durante le quali i partecipanti approfondiranno il tema “Media Freedom in the Era of Big Data”. I 20-25 candidati selezionati beneficeranno della copertura delle spese di viaggio e alloggio.
    Le candidature dovranno essere inviate all’indirizzo s.sasse@m100potsdam.org, allegando i seguenti materiali in lingua inglese: un curriculum vitae (con foto); una lettera motivazionale; un testo di massimo 1.000 caratteri che descriva le proprie esperienze e conoscenze sul tema dei Big Data e che contenga considerazioni su vantaggi e svantaggi legati al loro utilizzo.
    Scadenza: 23 Giugno 2014

    Info: http://www.m100potsdam.org/en/m100-en/youth-media-workshop/2014/application-call.html

    Corso di formazione: « Nuove figure professionali: mediatori della memoria»

    L’Associazione Emilia-Romagna di Parigi, in collaborazione con il CNAM (Conservatoire National Arts et Métiers) e l’Associazione Jardins Numériques, organizza la formazione « Nuove figure professionali: mediatori della memoria » per tutti quei profili professionali che lavorano nella raccolta di testimonianze (operatori video e audio, fotografi, tecnici multimedia).

    L’Associazione Emilia-Romagna selezionerà, su dossier, una ventina di candidati, di cui la metà emiliano-romagnoli o discendenti, residenti in Francia o in Italia.

    La formazione è gratuita e co-finanziata dalla Consulta degli Emiliano-Romagnoli nel mondo. Le spese di viaggio, vitto e alloggio da/per/a Parigi non sono prese a carico.

    Data limite per le iscrizioni: 28 maggio 2014

    Per informazioni: Association Emilia-Romagna – Patrizia Molteni - 10, rue du Roi de Sicile – 75004 Paris. Tel.: 06 63 95 11 60. Mail: patrizia.molteni@free.fr

    Informazioni

    Modulo iscrizione

     

    Bando di borse di studio offerte a studenti stranieri e cittadini italiani residenti all’estero dal Governo italiano. Anno Accademico 2014/2015

    Le borse di studio sono concesse ai cittadini stranieri e IRE (Italiani Residenti all’Estero), di Paesi
    selezionati, e mirano a favorire la cooperazione culturale internazionale e la diffusione della
    conoscenza della lingua, della cultura e della scienza italiana, favorendo altresì la proiezione del
    settore economico e tecnologico dell’Italia nel resto del mondo.
    La lista dei Paesi stranieri i cui cittadini possono candidarsi è consultabile alla pagina “Borse di
    studio per stranieri” del sito MAE dedicato ai borsisti stranieri:
    (http://www.esteri.it/MAE/IT/Ministero/Servizi/Stranieri/Opportunita/BorseStudio_stranieri.htm)
    Le borse di studio sono concesse per svolgere programmi di studio, formazione e/o ricerca presso
    Istituzioni Italiane statali o legalmente riconosciute scelte dal candidato previa approvazione della
    Commissione di selezione. Il bando scade il 28 maggio 2014

    Potete scaricare il bando: http://www.esteri.it/mae/opportunita/Stranieri/2014/20140428_BORSE_STUDIO_bando2014.pdf

     

    Corso di aggiornamento per insegnanti di italiano a stranieri. Bando di concorso per l’assegnazione di borse di studio

    L'Università per stranieri di Perugia organizza un Corso di aggiornamento per insegnanti di italiano a stranieri (7 – 25 Luglio 2014). Per la partecipazione al Corso sono messe a concorso, fra gli aspiranti di tutti i Paesi, n. 5 borse di studio. Ciascuna borsa di studio è costituita da: iscrizione gratuita al Corso, una somma in contanti di euro 650,00 quale contributo per le spese di soggiorno a Perugia.

    Tale importo potrà essere riscosso dal borsista presso l’agenzia della Banca UniCredit Spa situata all’interno di Palazzo Gallenga, DOPO qualche giorno dalla consegna del Codice Fiscale italiano al Servizio Borse di studio. All’arrivo a Perugia i vincitori sono tenuti a presentarsi immediatamente al Servizio Borse di studio dell’Ateneo. Non sarà possibile l’invio all’estero di importi di borse di studio non riscossi a Perugia. Le spese per il viaggio, il vitto, l’alloggio e l’assicurazione sono a completo carico dei partecipanti.

    Requisiti di partecipazione:

    a. Essere cittadini stranieri o italiani residenti all’estero

    b. Essere docenti di italiano in Università o altre Istituzioni statali all'estero

    c. Negli ultimi tre anni, non aver preso parte allo stesso corso e/o non aver beneficiato di borse di studio elargite da questa Università.

    Saranno prese in considerazione soltanto le domande pervenute entro il 12 maggio 2014.

    Info: Servizio Borse di studio +39 075 5746 227 e

    https://www.unistrapg.it/didattica/corsi-di-aggiornamento-insegnanti-di-italiano-l2

    Tirocini presso il Centro Europeo per la Prevenzione e il Controllo delle Malattie (ECDC)

    Il Centro Europeo per la Prevenzione e il Controllo delle Malattie (ECDC) organizza tirocini due volte all'anno, ciascuno per un periodo da tre a sei mesi. L'ECDC è un'agenzia UE che intende rafforzare la tutela contro le malattie infettive. Gli obiettivi principali sono:

    offrire a giovani laureati un'esperienza unica dell'ECDC; permettere ai tirocinanti di acquisire un'esperienza pratica e una conoscenza del lavoro quotidiano del centro; offrire l'opportunità ai giovani di mettere in pratica le competenze acquisite durante il proprio corso di studi.

    Il programma ricerca candidati nei seguenti settori: malattie cliniche infettive, microbiologia, salute pubblica, epidemiologia, statistica e/o modelling delle malattie infettive, scienze sociali, informatica medica, comunicazione scientifica e/o del rischio, nonché altri settori collegati.

    Criteri di ammissibilità:

    •i tirocinanti devono essere cittadini degli Stati membri UE

    •i candidati devono aver completato il primo ciclo di un corso di istruzione superiore (studi universitari) e ottenuto un diploma di laurea o equipollente entro la data di scadenza delle domande;

    •i candidati degli Stati membri UE devono possedere una buona conoscenza di almeno due lingue comunitarie, di cui una deve essere la lingua di lavoro dell'ECDC (inglese);

    •i candidati da uno Stato non membro devono possedere un'ottima conoscenza della lingua di lavoro dell'ECDC (inglese);

    •i candidati non devono avere beneficiato di qualsiasi altro tipo di tirocinio (formale o informale, retribuito o non retribuito) nel quadro di un'istituzione o struttura dell'UE;

    •i candidati non devono essere impiegati presso un'istituzione o un ente europeo.

    Contributo:

    Il centro offre un contributo mensile di 1207,83 euro netti e offre un rimborso di viaggio per l'inizio e la fine del tirocinio.

    Scadenza:  30 Aprile.

    Contatti

    ECDC European Centre for Disease Prevention and Control, Tomtebodavägen 11a, Solna

    SV-17183 Stockholm

    Email: traineeship@ecdc.europa.eu

    http://www.ecdc.europa.eu/en/Pages/home.aspx

     

    Summer School UNAOC (United Nations Alliance of Civilizations)

    La United Nations Alliance of Civilizations (UNAOC) in collaborazione con Education First (EF) organizza la prima UNAOC-EF Summer School, che si svolgerà a Tarrytown, NY, USA, dal 16 Agosto 2014.
    Giovani dai 18 ai 35 anni, da tutto il mondo, sono invitati a partecipare all'evento e discutere per una settimana sulle sfide globali urgenti nel contesto della diversità culturale e religiosa. I numerosi workshop per la creazione di competenze intendono rafforzare le competenze dei partecipanti su temi quali la pace, i diritti umani, la promozione efficace di una causa e l'imprenditoria sociale.

    Gli obiettivi principale della UNAOC-EF Summer School sono: contribuire al rafforzamento dei giovani migliorando le loro capacità e competenze interculturali; rafforzare la capacità dei giovani di essere coinvolti nella preparazione e l'implementazione di azioni di collaborazione tra le frontiere; favorire la messa in rete e gli scambi tra i giovani; sviluppare una rete di alunni e renderla un'importante piattaforma per azioni congiunte volte alle sfide globali.

    Criteri: i candidati devono avere tra i 18 e i 35 anni- essere legati ad un'organizzazione o rete (ad es. consiglio giovanile, ONG giovanile, organizzazione no-profit, organizzazione gestita da giovani, organizzazione comunitaria, rete giovanile o piattaforma, college, università), o essere un imprenditore sociale, blogger, tirocinante o volontario- possedere un passaporto valido (per il rilascio di un visto, un passaporto deve essere valido almeno per sei mesi dopo la data prevista per l'ingresso nel paese)- possedere una conoscenza dell'inglese a livello upper-intermediate.

    Ai partecipanti selezionati verrà offerto il viaggio aereo, l'alloggio, il vitto e l'accesso a tutti gli eventi. Scadenza presentazione candidature 22 Aprile 2014 .

    Info: http://www.unaocefsummerschool.org/summer-school/

    Tirocini CoR

    Ogni anno il CoR (Comitato delle Regioni) offre a giovani laureati europei e non solo, un numero limitato di tirocini della durata di cinque mesi . Questi periodi di tirocinio comprendono un'esperienza di lavoro presso uno dei servizi del Comitato delle Regioni e si svolgono dal 16 Febbraio al 15 Luglio (tirocini primaverili) o dal 16 Settembre al 15 Febbraio (tirocini autunnali).
    L'obiettivo dei tirocini è il seguente:

    fornire esperienza diretta del lavoro del CoR e delle istituzioni europee in generale;

    fornire conoscenze pratiche del lavoro dei diversi uffici;

    lavorare in un ambiente multiculturale e multilingue;

    offrire ai tirocinanti l'opportunità di organizzare una visita di studio presso un'autorità europea o locale, in collegamento con le priorità politiche del Comitato;

    permettere ai tirocinanti di sviluppare e mettere in pratica le conoscenze acquisite durante il periodo di studio o la carriera personale.

    I tirocinanti verranno selezionati tra i cittadini degli Stati membri UE. Tuttavia, un numero limitato di cittadini verrà accettato anche dai paesi non membri.

    I candidati devono:

    essere in possesso di un diploma di laurea o titolo equivalente, alla scadenza della candidatura;

    possedere conoscenza approfondita di una lingua ufficiale della Comunità ed una buona conoscenza di un'altra lingua di lavoro UE (inglese o francese);

    I tirocinanti CoR hanno diritto ad un assegno mensile. La somma dell'assegno è equivalente al 25% del salario di un funzionario di livello AD*5 (step 1) all'inizio del tirocinio per il periodo dei cinque mesi. Un supplemento mensile di 100 euro viene assegnato a tirocinanti sposati il cui coniuge non sia regolarmente impiegato e a tirocinanti con figli a carico (100 euro/bambino/mese) Un finanziamento supplementare fino a metà dell'assegno mensile può venire assegnato a tirocinanti disabili.

    Scadenze: entro il 31 Marzo dello stesso anno (per i toricini autunnali) o entro il 30 Settembre dell'anno precedente (per i tirocini primaverili). Le domande devono pervenire esclusivamente via Internet.

    Scarica il modulo di domanda: https://trainee.cor.europa.eu/Form.aspx?m=i&culture=en

     

    Borse di studio Fulbright per gli anni accademici 2014-15 e 2015-16

    Le borse di studio Fulbright, offerte per progetti di studio, ricerca ed insegnamento nelle migliori università statunitensi, sono riservate a giovani con nazionalità italiana laureati o diplomati nelle Accademie d'Arte o Musica. Sono ammessi anche assegnisti di ricerca, ricercatori, professori associati, professori universitari. Requisito di partecipazione ai concorsi Fulbright è una ottima conoscenza della lingua inglese comprovata dal certificato TOEFL (Test of English as a Foreign Language) o dal certificato IELTS (International English Language Testing System, modalità Academic format).

    Tutte le borse di studio Fulbright includono le spese di viaggio e la copertura medico assicurativa finanziata dal Governo degli Stati Uniti.

    Il numero di borse di studio da assegnare nelle diverse categorie.viene determinato dalla Commissione Fulbright sulla base della verifica annuale della disponibilità finanziaria assicurata dai contributi dei due Governi Statunitense ed Italiano.

    Scadenza: 01/03/2014

    Potete trovare tutte le informazioni sul link:

    http://www.fulbright.it/it/borse-di-studio/italiani/offerta-borse-di-studio-2014-15-2015-16

     

    Borse di studio Icon per l'immatricolazione al Corso di laurea in lingua e cultura italiana destinato italiani residenti all'estero

    C'è tempo fino al 10 febbraio per presentare domanda per ottenere una delle 45 borse di studio messe a disposizione dal Consorzio ICoN per l'immatricolazione al Corso di laurea in lingua e cultura italiana per stranieri e italiani residenti all'estero.

    I bandi di partecipazione e i moduli di domanda sono presentati alla pagina:

    http://www.italicon.it/index.asp?codpage=bandi

    Le iscrizioni al nuovo semestre del corso di laurea rimarranno invece aperte fino all'inizio di marzo. Gli utenti registrati possono iscriversi direttamente sul sito ICoN all'indirizzo:

    http://www.italicon.it/segreteria/index.asp?AREA=04&SECTION=MNUCLASSI&SECTIONID=07

    Per iscriversi al corso, erogato via Internet, è necessario possedere una conoscenza avanzata della lingua italiana e un titolo di studio che consenta l'accesso all'università in Italia.

    Segnalo con piacere una novità: a partire da questo semestre, le borse per lo studio con tutorato saranno rinnovate anche per gli anni successivi al primo a tutti gli studenti che riusciranno a mantenere i requisiti di merito definiti nel bando.

    Per ogni richiesta è possibile contattare la Segreteria didattica del corso di laurea ai seguenti recapiti:

    e-mail infodidattica@italicon.it
    telefono +39 050 2212 690
    fax +39 050 2212 677

     

    Erasmus+: borse di studio per oltre 4 milioni di giovani

    A gennaio parte Erasmus+, il nuovo programma per l'istruzione, la formazione, la gioventù e lo sport, approvato dal Parlamento europeo. L'iniziativa, della durata di sette anni, potrà basarsi su un fondo di 14,7 miliardi di euro, con un incremento del 40% rispetto ai livelli attuali. Più di 4 milioni di ragazzi riceveranno un sostegno per studiare, formarsi, lavorare o fare attività di volontariato all'estero

    http://193.43.17.42/lkmw_file/LLP///2013_Tema/Erasmus+_IT.pdf

     

    Corso Il Gusto in Emilia-Romagna

    Realizzato dalla Consulta degli emiliano-romagnoli nel mondo appositamente per giovani emiliano-romagnoli residenti all’estero interessati a ricevere una formazione specifica nei settori dell’enogastronomia e della ristorazione, settori di eccellenza della Regione Emilia-Romagna, il corso è aperto a giovani di età compresa tra i 18 ed i 35 anni. Durerà tre settimane e si svolgerà a Bologna nel maggio 2013. Oltre ad una introduzione che verrà fatta on-line, sono previste lezioni ed incontri con esperti, visite ad aziende e consorzi di prodotti tipici, ed un periodo di tirocinio formativo (stage). Al termine del corso verrà rilasciato un attestato di partecipazione.

    Il corso è gratuito e sono a carico della Consulta anche i costi di alloggio a Bologna dei partecipanti al corso. Le spese di viaggio verranno rimborsato per il 50%, fino ad un massimo di 500 €.

    Scadenza: 2 febbraio 2014.

    Maggiori informazioni sono disponibili nel bando disponibile al link seguente, insieme alla domanda di partecipazione Corso di formazione "Il gusto in Emilia-Romagna" — E-R Emiliano-Romagnoli nel mondo

    Per informazioni potete inviare una mail a consulta@regione.emilia-romagna.it o chiamare lo 0039 051 527 5154

     

    Borse di studio per l'Islanda

    Il Ministero Islandese dell’Istruzione, la Scienza e la Cultura, promuove delle borse di studio per studenti stranieri, presso l’Università d’Islanda a Reykjavìk. Le borse di studio, circa 15 ogni anno e della durata di 8 mesi, sono dedicate a tutti gli studenti che vogliono approfondire lo studio della lingua, della letteratura e della cultura Islandese. Ai borsisti verrà pagata l’intera quota di iscrizione all’Università, e verrà loro corrisposto un mensile di 130.000 corone islandesi (circa 800 euro). Sarà possibile affittare un alloggio presso le strutture dell’Università. Possono accedere al bando gli studenti  con nazionalità italiana, di diversi paesi europei, canadesi e statunitensi, con preferenza per gli under 35.

    Il periodo di studi va dal 1 settembre 2014 al 30 aprile 2015.

    Scadenza: 1 febbraio 2014.

    http://www.arnastofnun.is/page/studentastyrkir_menntamalaraduneytis_en

     

    Bando 2014/2015 Assistenti di lingua italiana all'estero

    Il Ministero dell'Istruzione, Università e Ricerca - Dipartimento per la programmazione e la gestione delle risorse umane, finanziarie e strumentali - Direzione Generale per gli Affari Internazionali - informa che per l'anno scolastico 2014-2015, sulla base degli accordi culturali e dei relativi protocolli esecutivi tra l’Italia ed i Paesi indicati nel bando, sono disponibili 281 posti retribuiti di assistenti di lingua italiana all’estero.

    Scadenza: 16 gennaio 2014.

    http://www.yes4europe.it/

     

     

     

    Borse di studio per la Francia

    Campus France, Agenzia francese per la promozione dell'istruzione superiore, l'accoglienza e la mobilità internazionale, ha aperto le candidature per la stagione 2014/2015 del Programma Eiffel per l'erogazione di borse di studio presso atenei francesi, per i giovani studenti magistrali e dottorandi da tutto il mondo.
    Le opportunità offerte dal Programma sono due: Livello Master, un finanziamento per studenti di laurea magistrale, di durata variabile dai 12 ai 36 mesi secondo il corso di laurea. La borsa prevede 1.181 euro mensili più il rimborso delle spese di viaggio (andata e ritorno). L'età massima per accedervi è 30 anni; l'altro è il livello Doctorat della durata di 10 mesi per un co-tutorato o co-direzione di una tesi di dottorato. La borsa prevede 1.400 euro mensili e il rimborso delle spese di viaggio (andata e ritorno). Per partecipare l'età massima è 35 anni.
    Scadenza per l'invio delle candidature: 8 gennaio 2014.
    http://www.campusfrance.org/fr/eiffel

     

    Tirocini retribuiti presso l'Agenzia Europea di Sicurezza Marittima

    L'Agenzia Europea di Sicurezza Marittima offre tirocini per un periodo di minimo tre mesi e un massimo di cinque. L'Agenzia Europea di Sicurezza marittima intende migliorare il sistema di sicurezza marittima generale nella comunità. L' EMSA contribuisce a ridurre il rischio di incidenti marittimi, di inquinamento marittimo dalle navi e perdita di vite umane nel mare.
    Il programma di tirocinio intende:

    fornire ai tirocinanti esperienza lavorativa nel settore della legislazione legata alla sicurezza marittima; permettere ai tirocinanti di acquisire esperienza e conoscenza pratica del lavoro quotidiano dei vari uffici dell'Agenzia; offrire l'opportunità a giovani laureati di mettere in pratica le conoscenze acquisite durante gli studi universitari.

    Le normali date di inizio del tirocinio sono tutti gli anni il 1° Marzo e il 1° Ottobre .

    I tirocinanti, sotto la responsabilità di un consulente, possono partecipare ad incontri su temi di interesse per il proprio lavoro, ricevere documentazione e collaborare al lavoro della sezione nella quale sono inseriti in base alle proprie conoscenze ed esperienze lavorative.

    I candidati:

    verranno selezionati tra i cittadini degli Stati membri UE, di Islanda e Norvegia. Potranno essere accettati anche un certo numero di tirocinanti di stati non-membri, a seconda delle risorse disponibili;

    devono avere completato il primo ciclo di studi superiori (università) e ottenuto un titolo di laurea o equipollente entro la scadenza per la presentazione delle domande;

    devono possedere un'ottima conoscenza dell'inglese e, se provenienti da uno Stato membro UE, anche conoscenza sufficiente di una seconda lingua comunitaria.

    Contributo: per il prossimo invito ai tirocinanti verrà assegnato un contributo mensile di 924,29 euro. I tirocinanti disabili riceveranno un supplemento alla sovvenzione, pari a massimo il 50% della somma totale. I tirocinanti potrebbero ricevere un contributo di viaggio a seconda delle disponibilità di bilancio. Il contributo di viaggio verrebbe pagato alla fine del periodo di tirocinio (minimo tre mesi).

    Scadenza: 3/1/2014

    Per ulteriori informazioni su come presentare la domanda di partecipazione:

    http://www.emsa.europa.eu/work/jobs/vacancies/170-positions-available/1797-emsa-traineeship-2013-02.html

     

    Tirocini retribuiti presso l'Agenzia Ferroviaria Europea (ERA)

    L'Agenzia Ferroviaria Europea (European Railway Agency - ERA) offre opportunità di tirocinio per giovani che desiderano approfondire la conoscenza delle attività legate all'ERA. I tirocini intendono offrire una comprensione generale dell'Agenzia e del suo ruolo nel quadro delle attività dell'Unione Europea, nonché permettere di acquisire esperienza professionale nel settore di lavoro dell'Agenzia.

    Il programma si rivolge principalmente a giovani laureati, senza escludere coloro che - nel quadro dell'apprendimento permanente - hanno recentemente ottenuto un diploma universitario e sono all'inizio di una nuova carriera professionale. I tirocini vengono organizzati due volte all'anno, ciascuno per un periodo dai 3 ai 5 mesi, con inizio in marzo e ottobre. In casi eccezionali è possibile un'estensione della durata del tirocinio. Per il bilancio annuale 2013 l'Agenzia offre una salario mensile di 1,087.40 EURO.

    Paesi partecipanti:
    - 27 Stati membri UE
    - Islanda, Liechtenstein, Norvegia, Svizzera
    - Croazia, Turchia

    Possono essere accettati anche candidati da Stati non membri UE, in base alle risorse disponibili e a seconda delle priorità operative dell'ERA.  Scadenza:  31 dicembre 2013

    http://www.era.europa.eu/The-Agency/Jobs/Pages/ERA-Traineeship-2014-.aspx

     

    Il nuovo programma Erasmus +

    Il nuovo programma comunitario Erasmus +, che finanzierà borse di studio per studenti, insegnanti, formatori e apprendisti per studiare all'estero nell’UE, è stato approvato dal Parlamento europeo. Potranno usufruirne anche i giovani leader, i volontari e i giovani sportivi. Un nuovo meccanismo di garanzia consentirà inoltre agli studenti di master di ottenere prestiti più favorevoli per studiare all'estero.

    Info:

    http://www.europarl.europa.eu/news/it/news-room/content/20131118IPR25531/html/ERASMUS

     

     

    Dal Governo svizzero borse di studio per giovani artisti

    Scade il 20 dicembre la procedura di presentazione della candidatura ad una borsa di studio federale per artisti ( pittori,grafici, scultori, musicisti…) Le borse di studio in questione sono aperte a giovani con cittadinanza italiana e valgono per corsi da iniziare nel settembre del 2014

    Prima di inviare la domanda con tutta la documentazione cartacea all’Ambasciata di Svizzera in Italia è necessario candidarsi online sul sito del Ministero degli Affari Esteri:

    http://www.esteri.it/MAE/IT/Ministero/Servizi/Italiani/Opportunita/Di_studio/

    L'invio della domanda in forma cartacea con tutta la documentazione in triplice copia più una copia della domanda effettuata online va fatta all’Ambasciata di Svizzera in Italia (Via Barnaba Oriani 61, 00197 Roma). La documentazione dovrà essere inviata in un’unica busta contenente tre dossier ben separati. Sulla busta della candidatura deve essere riportata chiaramente la dicitura “Borsa di studio federale  Tutta la documentazione deve essere ricevuta dall’Ambasciata di Svizzera in Italia entro la data indicata. Non fa fede il timbro postale. A causa dei controlli di sicurezza, si consiglia di inviare la domanda almeno 10 giorni prima della data di scadenza indicata

    Per informazioni e consegna documentazione:

    Ambasciata Svizzera in Italia, Via Barnaba Oriani 61, 00197 Roma,

    E-mail: rom.vertretung@eda.admin.ch Tel: 0039 06 809 341

    Web: http://www.eda.admin.ch/roma

     

    Programma Europeo di Borse di Studio per la Danza Contemporanea

    DanceWEB offre a circa 65 giovani ballerini professionisti e coreografi principalmente europei, ma anche di paesi non europei, la possibilità di partecipare ad un programma di formazione  intensivo multinazionale. Il programma Europeo di Borse di Studio "danceWEB" ,della durata di 5 settimane, ha luogo ogni anno a Luglio-Agosto a Vienna nel quadro del Festival ImPulsTanz:  http://www.impulstanz.com/

    Il programma è centrato sullo scambio di idee e conoscenze, sull'aggiornamento, sull'incontro con artisti di fama internazionale che si raccolgono a Vienna all'ImPulsTanz allo scopo di orientare la carriera dei partecipanti.

    Sostegno. Una borsa di studio include i seguenti servizi:

    •          Tutoraggio individuale

    •          Partecipazione a progetti di ricerca PRO SERIES

    •          Partecipazione a progetti di ricerca COACHING PROJECT

    •          Partecipazione ai workshop tecnici di ImPulsTanz

    •          Ingresso gratuito a tutti gli spettacoli di ImPulsTanz

    •          Libero accesso ai circa 300  video premiati e disponibili presso la Videoteca IMZ

    •          Scambio di idee e contatti con i formatori e i coreografi internazionali

    •          Letture e presentazioni

    •          Progetti speciali offerti esclusivamente ai vincitori delle borse di studio danceWEB

    •          Collegamento e presentazione del database internazionale danceWEB

    •          Alloggio gratuito a Vienna per il periodo del Programma di Borse di Studio

    Ciascuna borsa di studio nel quadro del Life Long Burning è cofinanziata dal programma Cultura dell'Unione Europea, da enti austriaci e da fonti locali del paese di provenienza del candidato (non persone private come sponsor). Questi ultimi non sono garantiti in tutti i paesi. Pertanto, i candidati sono invitati a cercare possibili istituti disponibili al finanziamento nel proprio paese d'origine. Potrebbe essere una buona idea fare una ricerca tra gli ex partecipanti danceWEB del proprio paese per verificare eventuali fonti di finanziamento: http://www.lifelongburning.eu/projects/danceweb_scholarships/scholarship_recipients.html

    Partecipanti: ballerini e coreografi con ambizioni professionali provenienti dai paesi europei ed esterni all'UE, preferibilmente tra i 22 e 30 anni e con una buona conoscenza dell'inglese. La qualità del curriculum artistico rappresenta il criterio principale per la partecipazione al programma danceWEB.

    Scadenza: 15 Dicembre 2013

    http://www.dancewebeurope.net/

     

     

    Tirocini presso il Consiglio d'Europa

    Il Consiglio d'Europa offre due sessioni di tirocini della durata da otto settimane a cinque mesi. I tirocini si svolgono in marzo/luglio, settembre/gennaio.
    I tirocinanti sono impegnati in attività di ricerca, preparazione di bozze e documenti per incontri di esperti e stesura di verbali. Possono anche collaborare ad attività in corso in quel momento.
    Ai tirocinanti viene offerta l'opportunità - in particolare grazie ad un corso introduttivo - di conoscere le strutture del Consiglio, le attività e le procedure internazionali di cooperazione, compresa la realizzazione della Convenzione Europea per i Diritti Umani. Hanno, inoltre, la possibilità di assistere a seminari sulle attività del Consiglio, alle sedute dell'Assemblea Parlamentare del Consiglio d'Europa e del Parlamento Europeo e a tutti gli incontri che hanno luogo durante il loro soggiorno a Strasburgo.

    I tirocinanti devono:
    - appartenere ad uno degli Stati membri del Consiglio d'Europa;
    - avere una conoscenza approfondita di una delle lingue ufficiali del Consiglio d'Europa (inglese e francese). E' apprezzata una buona conoscenza dell'altra lingua.
    Generalmente i tirocinanti non sono retribuiti. Le spese di viaggio e alloggio, così come le spese ordinarie, sono a carico del tirocinante.

    Scadenze: 29 novembre 2013 (sessione dal 17 Marzo al 31 Luglio 2014).

     

     

     

     

    Tirocini presso il Parlamento Europeo

    Il Parlamento Europeo offre tirocini di diverso tipo presso il suo Segretariato generale al fine di contribuire alla formazione professionale dei giovani cittadini e alla loro conoscenza del funzionamento dell'istituzione.

    Condizioni generali:

    - essere cittadini di uno Stato membro dell'UE o di un paese candidato;

    - avere oltre 18 anni;

    - possedere una conoscenza approfondita di una delle lingue officiali dell'UE e una buona conoscenza di una seconda lingua;

    -  non avere beneficiato di un altro tirocinio (retribuito o non retribuito) o di un impiego retribuito presso un'istituzione dell'UE.

    -  potrebbe usufruire di un tirocinio presso il Parlamento Europeo un ristretto numero di cittadini dei paesi terzi.

    Tirocini Retribuiti:

    1. Borse di studio Robert Schuman, opzione generale (principalmente economia, giurisprudenza, scienze politiche, etc.)

    2. Borse di studio Robert Schuman, opzione giornalismo

    Criteri:

    1. Borse di studio Robert Schuman, opzione generale - i candidati devono dimostrare di aver prodotto una pubblicazione, come parte dei requisiti per un diploma universitario o una rivista scientifica. Una di queste borse di studio, chiamata Chris Piening Fellowship" può essere assegnata ad un candidato la cui pubblicazione riguardi in particolare le relazioni tra l'Unione Europea e gli Stati Uniti.

    2. Borse di studio Robert Schuman, opzione giornalismo - i candidati dovrebbero anche dimostrare la propria esperienza professionale attraverso i lavori pubblicati o l'appartenenza ad un'associazione di giornalisti in uno Stato membro dell'Unione Europea, o una qualifica in giornalismo riconosciuta negli Stati membri dell'Unione Europea o nei paesi candidati.

    I Tirocini Retribuiti hanno una durata di cinque mesi. La scadenza per la presentazione delle domande è fissato tutti gli anni il 15 Ottobre (per tirocini che hanno inizio il 1 Marzo) e il 15 Maggio 2014 (per tirocini che anno inizio il 1 Ottobre). Ciascuna borsa di studio segue criteri specifici che è possibile trovare all'interno del regolamento.

    Informazioni: www.europarl.europa.eu/aboutparliament/en/007cecd1cc/Traineeships.html e

    Contatti:

    Parlamento europeo, Ufficio per l’Italia, via IV Novembre 149 00187 Roma,    Telefono: +39 06 699501, Email: eproma@europarl.eu.int- tirocini@europarl.it, www.europarl.it

    European Parliament - Traineeship Office, PRE 03B026, L- 2929 Luxembourg,             Telefono: +352 4300 3697, Email: stages@europarl.europa.eu, www.europarl.europa.eu/aboutparliament/en/007cecd1cc/Traineeships.html

     

    Tirocini per i disabili presso il Parlamento Europeo

    Il Parlamento Europeo offre tirocini retribuiti ai disabili. Tali tirocini sono offerti sia ai laureati di università o di istituti equivalenti sia a persone che dispongono di qualifiche di livello inferiore a quello universitario. Il programma offre tirocini della durata di cinque mesi a candidati disabili ed è gestito in aggiunta alle altre opportunità di tirocini e visite di studio presso il Segretariato del Parlamento Europeo.
    Lo scopo principale è quello di permettere ad un certo numero di disabili un'esperienza di lavoro significativa e preziosa nonché l'occasione di familiarizzare con le attività del Parlamento Europeo.

    Obiettivi ulteriori:

    mettere in pratica i principi di pari opportunità del Parlamento Europeo attraverso il sostegno dei disabili nell'acquisizione di esperienza professionale, accrescendo le loro opportunità per un impiego futuro;

    offrire al Parlamento Europeo il contributo e l'esperienza positiva che i tirocinanti disabili possono portare nel suo ambiente culturale e lavorativo;

    contribuire a sensibilizzare il personale del Parlamento sulla disabilità, aiutando ad eliminare le riserve o le preoccupazioni che possono rappresentare delle barriere per l'integrazione dei disabili.

    I candidati al programma di un tirocinio retribuito devono:

    -essere cittadini di uno Stato membro dell'UE o di un paese candidato;

    -avere più di 18 anni;

    -disporre di una conoscenza approfondita di una delle lingue ufficiali dell'UE e di una buona conoscenza di un'altra lingua;

    -non aver ottenuto alcun altro tirocinio retribuito o aver lavorato dietro retribuzione per più di 4 settimane consecutive presso un'istituzione europea, un deputato o un gruppo politico del Parlamento Europeo

    -certificare di essere disabili.

    I candidati riceveranno un assegno mensile di 1130.56 euro . Le spese supplementari dei tirocinanti direttamente connesse alla disabilità potranno essere coperte fino ad un massimo del 50% dell'importo dell'assegno mensile. Se necessario, ai tirocinanti verrà offerto una collocazione adatta nel posto di lavoro che permetta di svolgere i compiti loro assegnati.  

    Scadenze:
    15 Ottobre 2013 (per tirocini che hanno inizio il 1° Marzo)
    15 Maggio  2014 (per tirocini che hanno inizio il 1° Ottobre).

    Informazioni: http://www.europarl.europa.eu/aboutparliament/en/007cecd1cc/Traineeships.html

    European Parliament - Traineeship Office, PRE 03B026, L- 2929 Luxembourg,             Telefono: +352 4300 3697, Email: stages@europarl.europa.eu, www.europarl.europa.eu/aboutparliament/en/007cecd1cc/Traineeships.html

     

     

    Un progetto europeo per la mobilità dei giovani artisti

    Vogliamo segnalare ai nostri giovani artisti, l’azione europea On Air, che prevede workshop e programmi di formazione sulla mobilità e sulle opportunità di residenza (AIR).
    Un progetto di due anni per affrontare e soddisfare le specifiche esigenze degli artisti in diverse regioni della UE, selezionato dalla Commissione europea per un supporto nell'ambito del programma Cultura 2007-2013. Grazie al costante impegno sui temi di interesse e all’esperienza nel campo dell'arte contemporanea emergente, il referente italiano del progetto è il GAI il circuito dei Giovani artisti italiani che collabora in qualità di partner a questa iniziativa di cooperazione internazionale che fino al 2012 comprende 18 laboratori e 5 workshop coinvolgendo 19 centri di Residenza e partner affiliati in 15 Stati membri dell'Unione europea
    Potete trovare maggiori informazioni sui siti:
    www.on-air-mobility.org

    http://www.giovaniartisti.it

     

    Erasmus per tutti: 5 milioni i giovani che potranno beneficiare dei finanziamenti UE

    Fino a 5 milioni di giovani, quasi il doppio degli attuali, potrebbero avere la possibilità di studiare o di formarsi all'estero con una borsa Erasmus per tutti, il nuovo programma dell'UE per l'istruzione, la formazione, la gioventù e lo sport proposto oggi dalla Commissione europea. Tra queste figurerebbero circa 3 milioni di studenti dell'istruzione superiore e della formazione professionale. Anche gli studenti di master beneficerebbero di un nuovo programma di garanzia dei prestiti istituito con il Gruppo Banca europea per gli investimenti. Il programma settennale Erasmus per tutti, che avrebbe un bilancio totale di 19 miliardi di EUR, dovrebbe iniziare nel 2014.
    “L'investimento nell'istruzione e nella formazione è il migliore che possiamo fare per il futuro dell'Europa - ha dichiarato Androulla Vassiliou, Commissaria responsabile per l'Istruzione, la cultura, il multilinguismo e la gioventù -. Un'esperienza di studio all'estero accresce le competenze delle persone, ne favorisce lo sviluppo personale, l'adattabilità e aumenta la loro occupabilità. Vogliamo fare in modo che un numero molto maggiore di persone tragga beneficio dal sostegno dell’UE a queste opportunità. È anche necessario aumentare gli investimenti per migliorare la qualità dell'istruzione e della formazione a tutti i livelli, in modo da poter competere con i migliori al mondo, da offrire un maggior numero di posti di lavoro e da garantire una maggiore crescita”.

    http://europa.eu/rapid/pressReleasesAction.do?reference=IP/11/1398&format=HTML&aged=0&language=IT&guiLanguage=en

     

    Tirocini alla Commissione europea

    La Commissione organizza due volte l'anno dei tirocini che durano dai tre ai cinque mesi.
    Requisiti: aver conseguito il diploma di laurea o titolo equivalente entro la data di scadenza per la presentazione delle domande; non aver già svolto un tirocinio presso un'altra istituzione o organismo UE; possedere un'ottima conoscenza dell'inglese, del francese o del tedesco.
    Borsa di tirocinio: 1071,91 euro mensili.
    Modalità di presentazione della candidatura: on line, dal 3 gennaio 2013
    Inizio del tirocinio: ottobre 2013
    http://ec.europa.eu/stages/


    Tirocini al Consiglio dell'Unione europea

    Il Consiglio dell'Unione europea offre la possibilità  a 80 giovani con passaporto europeo di svolgere 80 tirocini retribuiti, rivolti a studenti che abbiano conseguito un diploma di laurea.  non retribuiti (rivolti a studenti) o riservati a funzionari pubblici al fine di permettere di acquisire una conoscenza pratica del funzionamento dei servizi del Segretariato generale del Consiglio.
    Requisiti: aver conseguito il diploma di laurea o titolo equivalente entro la data di scadenza per la presentazione delle domande; non aver già svolto un tirocinio presso un'altra istituzione o organismo UE; possedere un'ottima conoscenza dell'inglese, del francese o del tedesco.
    Durata: 5 mesi.
    Modalità di presentazione della candidatura per i tirocini retribuiti: on line, dal 3 gennaio 2013 con inizio del tirocinio a ottobre  2013
    Modalità di presentazione della candidatura per i tirocini non retribuiti e rivolti ai funzionari pubblici: durante tutto l'arco dell'anno. Contattare direttamente l'ufficio tirocini.
    http://www.consilium.europa.eu/contacts/traineeships-office/traineeships?lang=it

    Bando di borse di studio offerte a studenti stranieri e cittadini italiani residenti all’estero dal Governo italiano. Anno Accademico 2014/2015

    Le borse di studio sono concesse ai cittadini stranieri e IRE (Italiani Residenti all’Estero), di Paesi

    selezionati, e mirano a favorire la cooperazione culturale internazionale e la diffusione della

    conoscenza della lingua, della cultura e della scienza italiana, favorendo altresì la proiezione del

    settore economico e tecnologico dell’Italia nel resto del mondo.

    La lista dei Paesi stranieri i cui cittadini possono candidarsi è consultabile alla pagina “Borse di

    studio per stranieri” del sito MAE dedicato ai borsisti stranieri:

    (http://www.esteri.it/MAE/IT/Ministero/Servizi/Stranieri/Opportunita/BorseStudio_stranieri.htm)

    Le borse di studio sono concesse per svolgere programmi di studio, formazione e/o ricerca presso

    Istituzioni Italiane statali o legalmente riconosciute scelte dal candidato previa approvazione della

    Commissione di selezione.

    Il bando scade il 28 maggio 2014

    Potete scaricare il bando: http://www.esteri.it/mae/opportunita/Stranieri/2014/20140428_BORSE_STUDIO_bando2014.pdf

    Azioni sul documento
    Pubblicato il 03/02/2012 — ultima modifica 03/05/2015
    Strumenti personali

    Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

    Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it