Spazio giovani

Visita al CEIA (Complesso Educativo Italo Argentino) di Necochea

Con Luciano Fantini segretario dell'Associazione ER di Mar del Plata, Marcolongo della Società Italo Argentina
Visita al CEIA (Complesso Educativo Italo Argentino) di Necochea

Marcolongo e Senzacqua

La Storia  del CEIA, Complesso Educativo Italo Argentino, va indietro nell’800.  Viene gestito infatti dalla Società Italo Argentina di Mutuo Soccorso di Necochea fondata nel 1884. A quel tempo, essa cercò di pensare al modo di come favorire lo sviluppo culturale, ricreativo ed intellettuale. Cosí nacque l´idea di creare e condurre una scuola in cui si verifichino operanti, tutti i cicli di apprendimento con l´obiettivo principale di conservare ed arricchire le tradizioni italiane attraverso la diffusione della cultura. Si parte quindi da un livello iniziale per bambini dai 2 anni; poi, segue un livello elementare con un 1º, 2º, 3º e 4º anno. Al giorno d´oggi ci sono circa 230 bambini che ogni giorno frequentano la scuola CEIA e 25 gli insegnanti che vi lavorano. Con grande orgoglio e dopo tanto sacrificio da parte della Società Italo Argentina di Mutuo Soccorso, sono state inaugurate delle nuove aule. Obiettivi - Contribuire allo sviluppo fisico, psichico, conoscitivo e sociale dei bambini in un ambiente nel quale essi si sentano circondati dall´affetto e la predisposizione degli insegnanti a lavorare con l´aspetto ludico, tanto importante nei primi anni della loro vita. - Promuovere i valori basati sul rispetto per gli altri e la natura; la collaborazione e la solidarietà; la partecipazione ed il senso di responsabilità. - Favorire lo sviluppo riguardo l´identità e l´autonomia dei bimbi che, man mano passa il tempo, riescono ad acquisire fiducia nelle loro capacità per difendere i loro diritti e per esprimere i loro pensieri, i loro sentimenti e le loro emozioni. Le esperienze delle scuole di Reggio Emilia, al nord dell´Italia ed ampiamente conosciute, con le loro idee sono state le ispiratrici di questa istituzione. Il lavoro dello psicopedagogista Francesco Tonucci, incoraggia a pensare ad una società in cui la partecipazione dei bambini sia importante. Anche le scienze moderne fanno parte della pratica: la Teoria delle Intelligenze Molteplici e le Neuroscienze. Oltre al gioco, la musica, il disegno e il teatro, la lingua e cultura italiana hanno un ruolo molto importante nel lavoro con i bambini. I corsi di lingua vengono integrati e le lezioni, si tengono due volte la settimana. Ci sono degli incontri in cui gli si presenta ai bambini anche la musica italiana e i balletti di tradizione.

Società Italo Argentina di Mutuo Soccorso, Cultura e Ricreazione di Necochea

Le Società Italiane sorsero tra la fine del secolo XIX ed inizio del secolo XX in risposta al fenomeno immigratorio di massa di quegli anni. Questi gruppi immigratori sentirono il bisogno di raggrupparsi per unirsi in difesa della loro cultura di origine. Ed è stato cosí che il 1º giugno 1884 che viene fondata la Società Italo Argentina di Mutuo Soccorso, Cultura e Ricreazione di Necochea con l´obiettivo di inserire gli italiani che un giorno arrivarono a questa città in cerca di un mondo migliore. Da allora, la Società lavora allo scopo di svolgere attività culturali e sociali. Si organizzano eventi culturali quali: mostre, chiacchierate, conferenze, proiezioni, presentazioni di serate liriche, partecipazione a molti eventi sociali, locali e regionali, come potrebbe essere l´anniversario di Necochea, le attività delle altre collettività e quant´altro tengano a realizzare al riguardo. Inoltre, vengono promosse delle borse di studio per i giovani discendenti d´italiani; si organizzano sfilate di moda, riffe, buoni contribuzione, fiere di pietanze tipiche ed altre operosità per raccogliere del denaro destinato alla crescita della Società. D´altro canto, si informa ai cittadini (assieme alle altre istituzioni) circa le pratiche di cittadinanza, pensioni, passaporti, votazioni, ecc. A partire dal 2010, il progetto più importante dell´Istituzione è il CEIA, Complesso Educativo Italo Argentino in cui funzionano il livello materno, iniziale ed il primo ciclo a livello elementare.

Ogni anno, durante la prima settimana del mese di giugno, si celebra la “Settimana d´Italia” al fine di commemorare l´anniversario dell´Istituzione (il 1º giugno), il Giorno della Repubblica d´Italia (2 giugno), il Giorno dell´Immigrante Italiano (3 giugno) e l´anniversario del Complesso Educativo Italo Argentino (6 giugno). Durante questa settimana, si portano avanti diverse attività commemorative e culturali.

L´Istituzione annovera 250 soci, considerando che un 50% della popolazione è di origine italiana. nelle scorse elezioni italiane, il registro dei cittadini italiani a Necochea contava più di mille persone.

 

Luciano Fantini, Mar del Plata, Argentina

Azioni sul documento
Pubblicato il 11/10/2014 — ultima modifica 09/10/2014
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it