Spazio giovani

Stoccarda: I ragazzi di Villa Emma per la Giornata della memoria

L’Associazione Emilia Romagna in Stuttgart ricorda l’indimenticabile vicenda vissuta durante la persecuzione nazista a Nonantola (Mo)
Stoccarda: I ragazzi di Villa Emma per la Giornata della memoria

i ragazzi di Villa Emma

L'Associazione Emilia-Romagna di Stoccarda dedica la giornata della memoria 2013 alla toccante storia dei “Ragazzi di Villa Emma”, un gruppo di ragazzi ebrei tedeschi e austriaci in fuga dall’orrore nazista, che trovano rifugio e protezione presso la popolazione del piccolo paese di Nonantola (Modena).

La dott.ssa Maria Laura Marescalchi della Fondazione Villa Emma presenterà il film (nella versione in lingua tedesca) Die Kinder der Villa Emma - Eine wunderbare Rettung im Krieg e dialogherà con i presenti su questo incredibile esempio di solidarietà umana.

L’iniziativa, in programma il 28 gennaio alle 13 .30 presso l'Istituto Königin-Katharina-Stift, Schillerstr. 5 è organizzata dall’Associazione Emilia Romagna in Stuttgart in collaborazione con l’Istituto Italiano di Cultura Stoccarda, la Fondazione Villa Emma Nonantola, il liceo Königin-Katharina-Stift di Stoccarda e il sostegno della Città di Stoccarda.

 

Cesare Ghilardelli, Stoccarda, Germania

Azioni sul documento
Pubblicato il 23/01/2013 — ultima modifica 24/01/2013
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it