Spazio giovani

Rapporto mondiale sulla gioventù 2011

Un documento delle Nazioni Unite analizza il passaggio cruciale tra studio e lavoro
Rapporto mondiale sulla gioventù 2011

Onu

Le Nazioni Unite hanno pubblicato il Rapporto mondiale sulla gioventù 2011 che approfondisce il tema del passaggio dei giovani dal mondo della scuola a quello del lavoro. Il report nasce dalle conversazioni svolte tra gruppi di ragazzi e associazioni di tutto il mondo. Il passaggio dalla studio al lavoro, è una fase critica nel ciclo della vita; l'attuale scenario occupazionale, peggiorato dalla crisi economica globale, pone una sfida urgente con implicazioni a lungo termine sia per i giovani che per la società nel suo insieme. E' chiaro che i giovani sono stakeholder cruciali per ottenere una vita lavorativa produttiva e decente per tutti, nonostante ciò, ancora le loro voci non vengono ascoltate, in particolare dai responsabili delle politiche. Il Rapporto Mondiale dei Giovani ha come significato principale quello di esplorare alcuni temi legati alla disoccupazione giovanile, principalmente attraverso le parole dei giovani di tutto il mondo in prima persona.

Potete trovare il Rapporto e molte altre informazioni:

http://unworldyouthreport.org/

Azioni sul documento
Pubblicato il 08/04/2012 — ultima modifica 08/04/2012
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it