Spazio giovani

Presentati a Mar del Plata Expo Milano 2015 e “Made of Italians”

In vista del grande evento si rafforzano i progetti con i rappresentanti della comunità italiana nel mondo
Presentati a Mar del Plata Expo Milano 2015 e “Made of Italians”

made of italians

Sono stati presentati al Consolato d’Italia di Mar del Plata l’Expo Milano 2015, intitolata “Nutrire il pianeta, energia per la vita”, e il progetto di promozione ad essa relativo “Made of Italians”. A presentare l’iniziativa Veronica Morello dell’Enit di Buenos Aires, in rappresentanza di Salvatore Costanzo, direttore dell’area America Latina dell’Enit, e alla presenza del console d’Italia Marcello Curci. Tra gli esponenti della stampa locale, segnalata da Gustavo Velis quella de La prima voce, periodico italiano a Mar del Plata e da Luciano Fantini, segretario dell'Associazione Emilia Romagna di Mar del Plata e Direttore del settimanale.

Più di 150 Paesi hanno già confermato la partecipazione ad Expo 2015, cui si prevede la partecipazione di oltre 20 milioni di persone provenienti da tutto il mondo. Per accoglierli Expo sta cercando di rafforzare i rapporti con operatori di viaggio e con i rappresentanti della comunità italiana nel mondo – si legge nella nota diffusa da Velis.

Il tema dell’accesso al cibo e dello sviluppo di un sistema di produzione sostenibile saranno al centro della manifestazione in programma da maggio ad ottobre 2015, cui esperti da tutto il mondo lavoreranno – fa sapere Morello – per sviluppare gli aspetti economici, scientifici, culturali e sociali della materia.

I paesi che faranno parte di questo evento forniranno concreti soluzioni e proposte a sfide importanti, come ad esempio: dare a tutti il diritto ad un cibo sano, sicuro e sufficiente, garantire la sostenibilità ambientale e sociale della catena alimentare e preservare il gusto e la cultura culinaria.

Il sito dell’Expo sarà una “città intelligente”, un quartiere dove saranno utilizzate sia la tecnologia e l’energia in modo intelligente e sostenibile, collegato facilmente con Milano, attraverso autostrade, gli aeroporti cittadini, la linea ferroviaria dell’alta velocità e la metropolitana.

Tra le diverse multinazionali che hanno scelto di impegnarsi in questo progetto Telecom Italia, Cisco, Accenture, Enel, Intesa San Paolo, Finmeccanica, Came, Fiat-Chrysler, Coop, Illycaffè, Eutelsat, Fiera Milano, Samsumg Elettronica Italia ed Eni. Nel corso della manifestazione saranno organizzati migliaia di eventi, concerti e spettacoli culturali.

Luciano Fantini, Mar del Plata, Argentina

Azioni sul documento
Pubblicato il 09/08/2014 — ultima modifica 02/08/2014
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it