Spazio giovani

L'equipaggio de L'Adriatica incontra la comunità italiana di Mar del Plata

L'imbarcazione di Velisti per caso, partita dall'Italia ad agosto, sta facendo il giro del mondo sulla rotta di Pigafetta
L'equipaggio de L'Adriatica incontra la comunità italiana di Mar del Plata

L'incontro con la comunità italiana

Ha attraccato a Mar del Plata l' Adriatica, il veliero di 22 metri reso famoso dalla trasmissione “Velisti per caso” con i bolognesi Patrizio Roversi e Syusy Blady, che compie un percorso seguendo le tracce della spedizione di Magellano. Partito da Venezia nell'agosto 2013 il veliero circumnaviga il mondo per tornare in Italia nell'aprile 2015. A quasi 500 anni da una delle avventure più importanti della storia della navigazione e ricordando l italiano Antonio Pigafetta, diversi enti hanno voluto omaggiare l’epopea con il "Progetto Pigafetta 500". Dopo i Paesi europei e le isole Canarie, la nave ha attraversato l'Oceano Atlantico per arrivare sulle coste brasiliane e dopo alcuni mesi al porto di Buenos Aires, per continuare fino alla base navale militare di Mar del Plata, che diventa per l’occasione la capitale argentina del turismo durante questi mesi. Il capitano Pier Giorgio Xodo e Filippo Mennuni, hanno incontrato la comunità italiana locale, con scambio di omaggi , targhe e bandiere. "Antonio Pigafetta è stato il primo italiano a fare il giro del mondo", hanno ricordato i relatori. "Discendente di una nobile famiglia di Vicenza, Antonio Pigafetta (1492-1534) è stato il primo italiano a fare il giro del mondo, assieme a Martino De Judicibus. Ha preso infatti parte alla spedizione di Ferdinando Magellano, considerata la prima circumnavigazione del globo terrestre. Dobbiamo a lui i meravigliosi diari di bordo che raccontano, giorno per giorno, una delle più grandi imprese dell’umanità descrivendo la flora, fauna ed etnie trovati durante il viaggio. A partire dai diari, ha scritto poi, tra il 1524 e 1525, uno dei best seller dell’epoca, "Relazione del primo viaggio intorno al mondo"". Prossima fermata per il Veliero a Puerto Madryn, alle porte della Patagonia Argentina, per proseguire fino ad Ushuaia, nella Terra del Fuoco, dopo Cape Horn fino all’Oceano Pacifico e all’Isola di Pasqua, Tahiti, Guam, Indonesia, Sudafrica, per tornare allo Stivale. Potete seguire il viaggio dell' Adriatica via internet: www.pigafetta500.org

Marcelo Carrara, Mar del Plata, Argentina

Azioni sul documento
Pubblicato il 27/01/2014 — ultima modifica 27/01/2014
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it