Spazio giovani

In Uruguay si commemora Pier Paolo Pasolini

A novant'anni dalla nascita, l'Istituto Italiano di Montevideo ricorda il regista e intellettuale bolognese
In Uruguay si commemora Pier Paolo Pasolini

Pier Paolo Pasolini

L´Istituto Italiano di Cutlura di Montevideo, ha voluto commemorare Pier Paolo Pasolini, il grande regista e uomo di cultura bolognese, a 90 anni dalla nascita. E l’ha fatto con un interessante incontro con Andrea Crozzoli, direttore di Cinemazero l’attivissima associazione friulana che già nel 1979 realizzò la prima grande e completa retrospettiva su Pier Paolo Pasolini, scomparso pochi anni prima. La manifestazione è accompagnata da un allestimento di disegni originali di Pasolini, da una mostra di fotografie e da una pubblicazione dal titolo “Il cinema in forma di poesia”.

Pier Paolo Pasolini (Bologna, 5 marzo 1922 – Roma, 2 novembre 1975) è stato un poeta, giornalista, regista, sceneggiatore, attore, paroliere e scrittore italiano,  considerato a ragione, uno dei maggiori artisti e intellettuali italiani del XX secolo. Dotato di un'eccezionale versatilità culturale, si distinse in numerosi campi, lasciando contributi impareggiabili come poeta, romanziere, drammaturgo, linguista, giornalista e cineasta.

Anibal Tato, Montevideo, Uruguay

Azioni sul documento
Pubblicato il 03/12/2012 — ultima modifica 03/12/2012
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it