Spazio giovani

In Argentina i giovani emiliano romagnoli sempre più vicini

Alicia Mastrandrea presidente dell'associazione del Chaco in visita a Mar del Plata
In Argentina i giovani emiliano romagnoli sempre più vicini

Carrara e Mastrandrea

La Presidente dell'Associazione degli Emiliano Romagnoli del Chaco, che ha sede a Resistencia, Alicia Mastandrea è stata nei giorni scorsi a Mar del Plata, dove, tra gli altri, ha incontrato  Marcelo Carrara, membro dell'Esecutivo della Consulta degli Emiliano Romagnoli nel Mondo.

"Abbiamo progettato diverse iniziative per il futuro nell'ambito della gastronomia regionale, del cinema e del teatro e dell'interscambio di giovani, coinvolgendo anche i Comitati locali della Dante Alighieri", spiega oggi Carrara". Il Primo Incontro dei Giovani di origini italiani del Chaco svolto nel novembre 2009, fu organizzato da Mastandrea e vide Carrara tra i relatori. Entrambi hanno auspicato la ripresa di questi convegni l'anno prossimo per "stimolare il rapporto tra il Chaco argentino e la terra d'origine attraverso azioni che sviluppino l'italianità tra le nuove generazioni e l'avvicinamento alla lingua e la cultura italiana nel nordest argentino". Alla fine del loro incontro, Carrara e Mastandrea hanno ribadito l'importanza del lavoro della Consulta degli Emiliano Romagnoli nel Mondo presieduta da Silvia Bartolini e della rete delle associazioni in tutto il mondo come "genuina risorsa per consolidare il futuro dell'Italia che tutti vogliamo".

Mar del Plata, Argentina

Azioni sul documento
Pubblicato il 14/11/2012 — ultima modifica 19/11/2012
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it