Spazio giovani

Il 9 ° Festival di Cinema Italiano in Brasile onora i fratelli Taviani

Tra gli ospiti Franco Brogi Taviani che sta realizzando un documentario sull’emigrazione italiana in Brasile
Il 9 ° Festival di Cinema Italiano in Brasile onora i fratelli Taviani

Franco Brogi Taviani

Fino al 5 dicembre, a São Paulo si svolge la nona edizione del Festival di Cinema Italiano in Brasile, che vedrà la partecipazione di Paolo Taviani, Franco Brogi Taviani e Riccardo Scamarcio . Il pubblico potrà apprezzare le grandi opere nella retrospettiva  ma anche le produzioni inedite del nuovo cinema italiano . La prima settimana del Festival sarà dedicata a un workshop di tre giorni , presso la FAAP - Fundação Armando Alvares con il regista, sceneggiatore e produttore Franco Brogi Taviani, affrontando l'immigrazione italiana in Brasile, oggetto del suo nuovo documentario. Dal 23 novembre, il MIS - Museo dell'Immagine e del Suono ospiterà la retrospettiva Taviani. Tra i film che in cartellone il pluripremiato La Notte di San Lorenzo, Padre Padrone, Kaos e Cesare Deve Morire, tutti di Paolo e Vittorio Taviani. Sono ancora in programma Masoch e Forse Dio è Malato, di Franco Brogi Taviani . Il 29 novembre iniziano i film del nuovo cinema italiano, che si terranno in tre sale della rete Cinemark, al Cine Sabesp e presso il Reserva Cultural . Il film di apertura, del 9° Festival di Cinema Italiano in Brasile, sarà “Una Piccola Impresa Meridionale”, di Rocco Papaleo , interpretato da Riccardo Scamarcio. Altri titoli in programma sono “La Grande Bellezza”, di Paolo Sorrentino , scelto per rappresentare l'Italia nell’Oscar, “Miele”, di Valeria Golino, presentato a Cannes nel 2013, “Viva La Libertà”, di Roberto Andò  e il debutto mondiale di “Gli Sconosciuti”, ultimo lavoro di Franco Brogi Taviani. Per il cinema d'animazione sarà proiettato “Le avventure di Pinocchio”, di Enzo d'Alo .

La novità di questa edizione è il Premio Barilla per un film in Co-produzione Brasile-Italia. La produzione vincente sarà annunciata durante la cerimonia di apertura del festival, il 25 novembre. Competono al Premio indetto dall’azienda parmigiana i progetti brasiliani di audiovisivi e con coproduzione italiana. A conclusione del Festival il 9 dicembre sarà consegnato, presso il Reserva Cultural, il Premio Magneti Marelli di Cinema Italiano al vincitore, secondo il voto del pubblico . Il 9 ° Festival di Cinema Italiano in Brasile è una realizzazione della Camera Italo-Brasiliana di Commercio, Industria e Agricoltura di San Paolo, sponsorizzato da Magneti Marelli, Pirelli, Barilla e Sabesp. L'iniziativa ha anche il sostegno tra gli altri del MiBAC, Luce Cinecittà, Cineteca Nazionale e Centro Sperimentale di Cinematografia di Roma .

Eduardo Morelli, San Paolo, Brasile

 

 

Azioni sul documento
Pubblicato il 25/11/2013 — ultima modifica 21/11/2013
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it