Spazio giovani

Diecimila visti di studio per cittadini stranieri

In un decreto ministeriale le regole per frequentare corsi di formazione professionale e tirocini nel nostro paese
Diecimila visti di studio per cittadini stranieri

giovani stranieri

È in corso di pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale il decreto ministeriale del 12 luglio 2012 con il quale è stato determinato per l’anno 2012 il contingente annuale di cittadini stranieri autorizzati a soggiornare in Italia per partecipare a corsi di formazione professionale e tirocini formativi.
Il decreto, registrato alla Corte dei Conti in data 7 agosto 2012, stabilisce, in particolare che il limite massimo di ingressi in Italia degli stranieri in possesso dei requisiti previsti per il rilascio del visto di studio è determinato, ai sensi dell’art. 44bis, comma 6, D.P.R. 394/1999, in 5 mila unità per la frequenza a corsi di formazione professionale e in ulteriori 5 mila unità per lo svolgimento di tirocini formativi e di orientamento.

Info: http://www.lavoro.gov.it/Lavoro/md/AreaSociale/Immigrazione/PrimoPiano/contingente_annuale_2012.htm

Azioni sul documento
Pubblicato il 10/09/2012 — ultima modifica 10/09/2012
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it