Spazio giovani

D.A.B Concorso per giovani designer con nazionalità italiana

Obiettivo la realizzazione di oggetti d’arte e di design da destinare agli artshop e bookshop museali
D.A.B Concorso per giovani designer con nazionalità italiana

Uno degli oggetti premiati la scorsa edizione

V edizione per il Concorso DAB promossa da GAI - Associazione per il Circuito dei Giovani Artisti Italiani e realizzata dall'Ufficio Giovani d'Arte del Comune di Modena. DAB rientra nella Convenzione Progetto DE.MO. - sostegno al nuovo design e alla mobilità, siglata tra GAI e Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo (MiBACT) - Direzione Generale per il paesaggio, le belle arti, l'architettura e l'arte contemporanee (PaBAAC) / Servizio architettura e arte contemporanee e Direzione Generale per la valorizzazione del patrimonio culturale / Servizio valorizzazione del patrimonio culturale programmazione e bilancio.

Il concorso ha lo scopo di favorire la progettazione e produzione di oggetti d’arte e di design ad opera di giovani artisti italiani da destinare alla vendita negli artshop e bookshop dei musei, attraverso la creazione di vetrine nazionali ed internazionali per la presentazione dei prototipi realizzati e la promozione di condizioni adeguate per la loro successiva produzione e commercializzazione. Il percorso del progetto prevede una prima selezione di prototipi che sarà oggetto della pubblicazione del catalogo DAB5, di esposizioni in Italia e all'estero e la successiva, eventuale individuazione tra questi, di alcuni oggetti che saranno autoprodotti dagli autori e promossi nell'ambito del progetto DAB.

L'iniziativa, nel corso delle edizioni precedenti, ha riscosso notevoli consensi tra gli addetti ai lavori e ha promosso diversi eventi pubblici. Si sono realizzate, dal 2006, esposizioni dei prototipi presso la Galleria Civica di Modena, il Palazzo delle Esposizioni di Roma, Castel Sant'Elmo di Napoli, il Macef di Milano, Bologna Licensing Trade Fair alla Fiera di Bologna, il MEF Museo casa Enzo Ferrari di Modena, il MAXXI Museo delle arti del XXI secolo di Roma e l'Istituto Italiano di Cultura di Budapest; le Linee di prodotti DAB sono state presentate alla Triennale di Milano, a Museum Expressions di Parigi e a Open Design Italia a Venezia.

Possono partecipare al concorso artisti, designer, artigiani-artisti, studenti, under 35 anni, nazionalità italiana o residenza in Italia da almeno un anno alla data di presentazione della domanda. I candidati dovranno presentare entro il 17 maggio 2014 il materiale richiesto sul bando, pubblicato sul sito di Giovani d'Arte <www.comune.modena.it/gioarte>.

Un’apposita commissione, costituita da esperti ed operatori del settore, selezionerà, tra i candidati, gli autori delle opere ritenute più originali, significative e qualitativamente valide anche in relazione a requisiti di fattibilità e al rapporto qualità-prezzo. I prototipi parteciperanno all’esposizione DAB5 che si terrà a Modena, presso una sede prestigiosa e, successivamente, presso altre sedi espositive di rilievo nazionale e saranno pubblicati sul catalogo di mostra.

La Commissione assegnerà inoltre un Premio speciale MiBACT - Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo, all'autore del progetto più significativo riguardante la sezione DAB-patrimonio culturale: Compatibilmente con le disponibilità finanziarie sarà sostenuta a favore del designer la produzione, in un numero di copie che sarà valutato in relazione ai costi di produzione. Tale prodotto sarà diffuso a scopo promozionale tramite i canali del MiBACT e degli enti promotori. MiBACT, GAI e Comune di Modena si riservano di individuare progetti di gadget per i loro scopi promozionali, commissionandone la produzione direttamente agli autori.

Per informazioni e consegna materiali rivolgersi a:
GIOVANI D’ARTE, Settore Cultura, Comune di Modena
Via Galaverna 8 – 41123 MODENA tel. 059.2032604

giovanidarte@comune.modena.it www.comune.modena.it/gioarte
orari: da mar. a ven. 8,30-13,00 lun. e giov. 14,30-17,30

Azioni sul documento
Pubblicato il 13/03/2014 — ultima modifica 13/03/2014
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it