Spazio giovani

Borse di studio per stranieri e cittadini italiani residenti all’estero

Aperto fino al 31 maggio il bando del Governo italiano

Per l’anno accademico 2013/2014 il Governo italiano offre borse di studio per cittadini stranieri o italiani residenti all’estero allo scopo di favorire la cooperazione culturale internazionale e la conoscenza e la diffusione della lingua, della cultura e della scienza italiana, favorendo altresì la proiezione del settore economico e tecnologico dell’Italia nel resto del mondo.

 

Possono essere richieste borse di studio per la durata di tre mesi per corsi di lingua e cultura italiana, corsi di didattica dell’Italiano, progetti di studio o di ricerca presso Centri o Laboratori di Ricerca, Biblioteche, Archivi e musei italiani non privati. Le borse di durata maggiore, sei o nove mesi, sono finalizzate alla frequenza di corsi universitari singoli, corsi universitari di laurea di primo o secondo livello, corsi di alta formazione professionale, artistica e musicale, corsi di didattica dell’italiano per docenti, master di primo o secondo livello, dottorati di ricerca o Scuole di specializzazione, progetti di studio e di ricerca.

 

I posti disponibili e le tipologie di borse possono variare da Paese a Paese. Le domande devono essere inoltrate entro la mezzanotte (ora italiana) del 31 maggio 2013 tramite il sito del Ministero degli Esteri.

 

Bando e istruzioni sono disponibili sul sito web del Ministero.

Azioni sul documento
Pubblicato il 08/05/2013 — ultima modifica 08/05/2013
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it