Spazio giovani

A San Paolo un evento racconta dell’influenza del teatro italiano

Il 20 maggio all’IIC della città brasiliana viene presentato il libro “A missao italiana” di Alessandra Vannucci con letture dal vivo
A San Paolo un evento racconta dell’influenza del teatro italiano

il depliant dell'iniziariva

Il 20 maggio alle ore 19, presso l’Istituto Italiano di Cultura di San Paolo, un evento rende omaggio ai registi italiani  di teatro che sono venuti a lavorare in Brasile nel secolo XX. In questa occasione, sarà presentato il libro “A missão italiana” (“La missione italiana”) scritto dalla Dott. Alessandra Vannucci. Durante  l’ evento, saranno letti dei frammenti del libro, dagli attori Roderick Humeres e José Celso Martinez Corrêa, quest’ultimo da segnalare come uno degli attori più importanti della storia dal teatro brasiliano.

Nel libro “A missão italiana”, Vanucci fa una ricerca documentaria della storia e della influenza che i registi italiani hanno avuto sul teatro brasiliano, in un momento di crescita dal teatro nazionale. Tra questi registi/attori troviamo i nomi di Adolfo Celi, Ruggero Jacobbi, Luciano Salce, Gianni Ratto, Flaminio Bollini Cerri e Alberto D’Aversa. Il libro poi pone anche un particolare accento a quella che è stata l’imprenditoria culturale, e cita Franco Zampari e Ciccilo Matarazzo, personaggi che hanno fornito l’opportunità al teatro brasiliano di crescere e svilupparsi. Tra i grandi attori brasiliani che hanno lavorato con i registi italiani, ci sono i famosi Cacilda Becker, Madalena Nicol, Ziembinski, Paulo Autran, Tônia Carrero, Maria Della Costa, Nydia Licia e Walmor Chagas.

L'autrice, Alessandra Vanucci è italiana e ha studiato a Bologna e lì si è laureata al Dams nel 1993. Ora è professoressa di Lettere presso l’ università PUC, a Rio de Janeiro, Brasile. Tra i suoi studi ed esperienze professionali, il teatro è sempre stato una costante.

 

Thais Brugnara Rosa, Santa Maria – San Paolo, Brasile

 

Azioni sul documento
Pubblicato il 14/05/2014 — ultima modifica 14/05/2014
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it