Spazio giovani

A Mar del Plata il documentario "Heroe corriente" di Miguel Monforte

Il regista italo argentino ripercorre col suo lavoro la storia recente della guerra per le Isole Malvinas
A Mar del Plata il documentario "Heroe corriente" di Miguel Monforte

Una scena del film

E’ stato presentato al Teatro Comunale Colon di Mar del Plata,  il "work in progress" del documentario "Heroe Corriente" del regista italo argentino Miguel Monforte.
La produzione, iniziata due anni fa con una squadra di giovani talenti tutti marplatensi, è ora in fase di post produzione. Il lavoro è stato presentato il 2 aprile,  giornata in cui l’Argentina ricorda i caduti alle isole Malvinas. Il documentario, infatti, parte dal 2008, quando l´ex soldato combattente nelle Malvinas, Julio Aro, torna da solo nelle isole con l’obiettivo di chiudere una volta per tutte i conti con il suo passato. Resta nelle Isole per una settimana: tra le altre cose visita anche il cimitero di Darwin dove sono stati sepolti i caduti argentini, molti dei quali di origine italiana. Qui rimane colpito dal fatto che le tombe non hanno il nome di ogni caduto, perche non tutti sono stati identificati.

Da lì comincia una missione internazionale per identificare i corpi tramite l’estrazione del Dna dei caduti e loro famiglie. In 5 anni, Julio Aro ha visitato oltre 100 famiglie in tutti gli angoli dell´Argentina; in questo suo progetto ha coinvolto non solo il governo argentino, ma anche quello britannico, l´Onu, la Croce Rossa Internazionale e anche famosi cittadini inglesi come il musicista Roger Water, che ha vissuto una situazione simile con il padre sepolto al cimitero di Montecassino.
Ad oggi si sta ancora confrontando il Dna di molti soldati; Aro prevede di concludere il lavoro nelle Malvinas la prossima estate australe (cioè da dicembre 2014 a marzo 2015) da cui certamente inizierà una seconda parte del documentario.

 

Marcelo Carrara, Mar del Plata, Argentina

 

Azioni sul documento
Pubblicato il 03/04/2014 — ultima modifica 03/04/2014
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it