20 ottobre: “RADICI DI CARBONE” Spettacolo di narrazione quasi muto con Clown

Lo spettacolo, dedicato ai figli di Italiani migrati in Belgio, alle anime che cercano radici e a tutti coloro che hanno più patrie, si terrà presso il teatro Dehon.

Dettagli dell'evento

Quando

20/10/2014
dalle 21:00 alle 23:00

Dove

Bologna

Aggiungi l'evento al calendario

ISPIRATO AL LIBRO DI SONIA SALSI : “Storia dell'immigrazione in belgio: Il caso del Limburgo” 2013, Pendragon Bologna

Regia: Laura Costa

Drammaturgia: Laura Costa e Sonia Salsi

Clown: Maurizio Vai, Stefania Milia, Laura Costa

Narratrice: Sonia Salsi

Scenografie e costumi: Maurizio Vai

Presentazione: “All'età di 36 anni le radici della mia famiglia si sono svegliate, i ricordi sono riemersi, il bisogno di sapere ha aperto la mia ricerca.” Così inizia lo spettacolo che racconta la storia di Sonia Salsi, figlia di migranti e migrante a sua volta. Sonia non si sente interamente belga, pur essendo nata li ma neanche italiana, come i suoi genitori. Il grande desiderio di Sonia è di svelare, a se stessa, la sua doppia natura; ciò ha condotto la sua anima, come un'Alice nel paese delle meraviglie, a rivivere tempi e luoghi a lei apparentemente sconosciuti e a fare esperienza di quegli accadimenti che l'hanno portata ad essere quello che è. Così accade nello spettacolo, che si sviluppa partendo dalla narrazione di fatti, che vengono poi trasformati in azione dai clown e, quindi, tradotti in emozioni. La storia personale diventa così pretesto per narrare la migrazione degli Italiani verso le miniere belghe ma, ancor più in generale, a comprendere le ragioni dei migranti nel mondo, costretti a lasciare i loro paesi d'origine per fuggire dalla guerra, dalla fame, dalla mancanza di lavoro e libertà.

Azioni sul documento
Pubblicato il 07/10/2014 — ultima modifica 07/10/2014
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it