Emigriamo di nuovo?

Progetto di ricerca sulla nuova emigrazione emiliano-romagnola

                    

                                                                          

 

Da alcuni anni ormai in Italia si registra un cambiamento nei trend di immigrazione ed emigrazione. Mentre sta diminuendo il numero di immigrati, il numero dei connazionali che si recano all'estero per studio o per lavoro è in aumento, con dati che si considerano ancora sottostimati.

 La Consulta degli emiliano-romagnoli nel mondo della Regione Emilia-Romagna, dopo un primo momento di confronto pubblico sul tema, ha avviato, in collaborazione con l'Associazione Italents (www.italents.org), un'indagine su coloro che si recano all'estero per studio o per lavoro o che sono rientrati in Italia dopo un periodo di vita al di fuori dell'Italia.

 Sono stati realizzati due questionari, uno per chi ha concluso, anche momentaneamente, la sua esperienza all'estero, ed uno per chi ancora risiede all'estero.

 I dati raccolti e le opinioni espresse verranno utilizzati per avviare una riflessione su quali azioni possa la Regione Emilia-Romagna mettere in campo per favorire il rientro dei proprio talenti emigrati ed in che modo la rete delle Associazioni di emiliano-romangoli nel mondo e tutto l'associazionismo italiano all'estero, oltre alle istituzioni, possa aiutare o sostenere i nuovi emigrati nella loro esperienza fuori dall'Italia.

I questionari, composti da tre sezioni, sono stati compilati in forma anonima.  

Per informazioni è possibile madare una mail a consulta@regione.emilia-romagna.it

Azioni sul documento
Pubblicato il 01/04/2015 — ultima modifica 22/12/2015
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it