Casa della memoria dell'emigrazione

Tortelli di Nandù

 

Ingredienti per 4 porzioni:  

Ripieno:  

Si lascia macerare con vino rosso mezzo etto di polpa di Ñandú (struzzo americano) per 24 ore. Poi tagliarla a pezzetti e aggiungere le seguenti verdure: 2 foglie di alloro 1 carota tritata Timo Rosmarino 2 fichi tritati 

Sfoglia:

3 etti di farina 2 uova Mescolare e stendere l’ impasto e aggiungere 1 etto di funghi cotti ( Plerotus ) finemente tagliati aggiungere acqua finché l’ impasto raggiunge una consistenza soffice e morbida. Lasciare riposare. La carne con le erbe e le verdure macerate si deve cuocere in una padella a fuoco lento, fino a fare asciugare i liquidi. Stirare la sfoglia, e collocare il ripieno secondo la dimensione della pasta che si vuole realizzare. Chiudere il ripieno e tagliare secondo la forma desiderata. In Uruguay si trova anche lo stampo che ha la forma della zampa del Ñandú. Si può servire con diversi tipi di sugo. Ad esempio al pomodoro o al pesto.

 

Vantaggi La carne di Ñandú è molto ricca in Omega 3 e Omega 6 ( il colesterolo buono ), non ha il colesterolo che fa male alla salute, possiede basse quantità di sodio ed alte di ferro e potassio, ha zero calorie. Fra tutte le carni rosse è tra le più sane.

Azioni sul documento
Pubblicato il 08/01/2012 — ultima modifica 12/01/2012
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it