Casa della memoria dell'emigrazione

Donzelline alle acciughe

AcciugheLe Donzelline alle acciughe è una ricetta tratta da “La scienza in cucina e l’arte di mangiar bene” dell’Artusi, da sgranocchiare con l’aperitivo oppure come contorno ad un fritto di pesce. Unica variante all’originale, l’aggiunta di un po’ di lievito che serve a velocizzare la preparazione dell’impasto, che, altrimenti andrebbe lavorato molto a lungo. Ingredienti: 200 g di farina 30 g di burro un pizzico di sale latte q.b. 4 acciughe salate mezzo cucchiaino di lievito in polvere per torte salate olio di semi di arachidi per friggere. Dose per 6 persone. Preparazione: sistemate la farina a fontana sulla spianatoia, ponete al centro il burro morbido, il sale, il lievito e tanto latte quanto basta per ottenere un impasto di giusta consistenza. Lavoratelo con forza, poi lasciatelo riposare sotto un telo. Nel frattempo, dissalate le acciughe sotto l’acqua fredda corrente, poi dividete ciascuna in due filetti e tagliateli a pezzettini. Dividete la pasta a metà e tiratela con il mattarello in due sfoglie sottili della stessa lunghezza. Distribuite le acciughe su una sfoglia, poi ricoprite con l’altra sfoglia e saldatele passandoci sopra con il mattarello. Tagliate a “mandorle” (losanghe) con la rotella dentata e friggete le donzelline poche alla volta in olio bollente. Fatele asciugare dall’unto su carta da cucina, poi servitele ancora tiepide.

Potete accompagnarle a un buon bicchiere di vino bianco, Pignoletto, Malvasia o quello che preferite...

Azioni sul documento
Pubblicato il 28/08/2014 — ultima modifica 28/08/2014
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it