Casa della memoria dell'emigrazione

Biglietto di terza classe

Silvia Pattarini, 2013, 0111edizioni, collana La Bianca

Biglietto di terza classe

Lina è una ragazza di vent'anni che agli albori del '900 emigrò in America in cerca di fortuna. Il lungo viaggio per mare sul bastimento, con destinazione New York. Le paure durante la traversata, in terza classe, giù nella stiva, con emigranti che fuggivano dalla disperazione alla ricerca di una vita migliore. Il Nuovo Mondo, gli umilianti controlli sull'isola di Ellis, chiamata dai migranti "l'Isola delle lacrime". La nuova vita da cittadina americana. Le difficoltà, le lotte per i diritti delle donne e contro lo sfruttamento minorile. I pericoli e le avversità da affrontare. Infine l'amore, ma per questo ci sarà un alto prezzo da pagare.

“Questo libro è diverso dagli altri – spiega Silvia Pattarini – perché non è una storia d’amore, anche se si parla d’amore. Non è un giallo anche se ad un certo punto è previsto un intrigo…allora che cos’è? E’ quasi una storia vera…mi sono ispirata alla storia di mia bisnonna  che più di un secolo fa emigrò in America in cerca di fortuna”.

Azioni sul documento
Pubblicato il 25/11/2013 — ultima modifica 25/11/2013
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it